Tempo di lettura: < 1 minuto

Regione Lombardia ha rifinanziato il bando per la partecipazione a fiere internazionali, ci sono altri 2,8 milioni di euro per l’internazionalizzazione delle piccole e medie imprese.

L’intervento finanzia le spese di partecipazione a una o più fiere di livello internazionale, inserite nel calendario fieristico approvato annualmente da Regione Lombardia, che si svolgano entro il 31 dicembre 2022.

Oltre ai costi diretti di partecipazione (quali l’affitto dello spazio espositivo, l’allestimento dello stand, gli allacci, la quota di iscrizione) è ammessa a contributo anche una quota di spese per consulenze collegate all’evento, per attività preparatorie o di gestione del follow up dei contatti, e del personale impiegato, le spese relative alla comunicazione, ovvero per la realizzazione di brochure e materiali cartacei, la pubblicità e il marketing in fiera e sui canali online.

Per le piccole e medie imprese che partecipano per la prima volta a una fiera il contributo massimo è fissato a 15 mila euro, mentre scende a 10 mila euro per gli espositori abituali.

La procedura di assegnazione delle risorse sarà a sportello, secondo l’ordine cronologico di presentazione delle domande. Domande dal 15 luglio 2021.