Tempo di lettura: 1 minuto

Mantova – Martedì 22 marzo “Fiumi di Primavera”, la manifestazione-evento che da sedici anni celebra a Mantova la Giornata Mondiale dell’Acqua, torna ad animare le sponde del lungolago Gonzaga e Mincio nonché la “terraferma” del centro città.

GMA2016Tra le 9 e le 15, circa 3.000 tra bambini, studenti, insegnanti, rappresentanti delle istituzioni, delle associazioni, delle agenzie e del volontariato prendono parte all’evento.

Il tema della Giornata Mondiale dell’Acqua (GMA) 2016 proposto dalle UN WATER è quello di “acqua e lavoro“; questo è quindi anche il filo conduttore di molte delle attività che compongono il cartellone di “Fiumi di Primavera”, insieme ad altri temi più locali:

Gli obiettivi principali della giornata sono:

  • Diffondere la cultura dell’acqua
  • Difendere l’acqua e le altre risorse naturali
  • Diffondere il Contratto di Fiume Mincio, con la promozione di azioni per la riqualificazione del fiume
  • Portare le persone a vivere il loro ambiente
  • Disseminare l’educazione alla Scienza per l’Ambiente
  • Promuovere l’uso delle energie rinnovabili e la riduzione degli usi energetici

“Fiumi di Primavera” è promossa da Labter – Crea Rete di Scuole con ISIS della Bassa Friulana Rete regionale di Scuole e GLOBE ITALIA Rete nazionale di Scuole in collaborazione con i partner istituzionali Comune di Mantova, Provincia di Mantova, Ufficio Scolastico Territoriale, Parco del Mincio e Parco Oglio Sud.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *