Rovato (Brescia) –  “Flower Market  è un nuovo appuntamento primaverile di Castello Quistini per tutti gli amanti dei fiori, delle piante, dei giardini e della creatività legata al mondo del verde e della natura.

Sabato 21 e Domenica 22 Maggio la splendida dimora di Castello Quistini aprirà i suoi portoni al pubblico per mostrarsi in tutta la sua bellezza. Sarà infatti l’occasione giusta per ammirare i giardini del castello, dove al suo interno regna una grandiosa collezione di rose fiorite (e non solo) in oltre 1500 varietà, che hanno reso i giardini della dimora franciacortina tra i più belli e visitati del nostro paese.

Tra giardini del castello una speciale selezione di produttori e vivaisti con le migliori produzioni e collezioni di piante e fiori: rose, ortensie, piante grasse, orchidee, peperoncini, spezie, piante carnivore e tante altre varietà vegetali, ma anche prodotti della terra e del vivere sano, oli essenziali, aromi, arredo e oggettistica per il giardinaggio.

“Flower Market” è un evento inserito all’interno di “Mercanti in Viaggio”, appuntamento di grande successo giunto alla sua 7° edizione che raccoglie decine di espositori professionisti e hobbisti con oggettistica handmade (gioielli, collane, bijoux, accessori), artigianato creativo e arredo per esterni (shabby chic, moderno e vintage) e auto produzioni (abbigliamento e accessori) a tema floreale.

In occasione della speciale edizione “Flower market” i prodotti dei mercanti saranno selezionati e ispirati al mondo del verde, del giardinaggio e della natura. Per l’intero pomeriggio di Domenica saranno in programma concerti e intrattenimento per i più piccoli con “Conciorto”, duo musicale in grado di tradurre in musica le emozioni suggerite e “provate” dagli ortaggi con brani eseguiti con melanzane, zucchine, peperoni, cetrioli etc.. con l’aiuto di flauti, sax, chitarra e voce. Un progetto nato da Biagio Bagini (autore RAI e scrittore per ragazzi) e Gian Luigi Carlone, membro fondatore e frontman della Banda Osiris. Per l’intera durata dell’evento sarà presente una speciale area food con piatti e cocktail ispirati al mondo del verde.

All’interno del parco sarà inoltre possibile cavalcare dei meravigliosi pony (Cascina Ponte) e conoscere i polli ornamentali di razze antiche di Massimo Anelli, da sempre un grande allevatore. Una delle novità più importanti di questo evento è una spettacolare scenografia ideata e realizzata in collaborazione con “Vivai Sandher”, azienda specializzata nella produzione di tappeti erbosi in zolla e “Matite Verdi”: uno dei saloni più grandi e belli di Castello Quistini verrà infatti trasformato in uno spettacolare giardino grazie all’installazione di un prato vero in zolle, il tutto circondato da un’architettura del 1560, un maestoso camino e un magnifico soffitto a volta.

2 Commenti

    • cara Ket90, non vorrei sbagliarmi ma credo che la pianta raffigurata in quella carta da parati sia la Jacaranda. E’ un albero molto grande che fiorisce a primavera. Solo dopo la fioritura l’albero mette le foglie. Un albero bellissimo che si trova in molte città dal clima temperato.

Comments are closed.