Tempo di lettura: 1 minuto

Bagnolo Mella (Brescia) – Nell’ambito della rassegna TUTTIATEATRO (teatropertutti) XIV edizione, l’Associazione Culturale Teatrale CaraMella presenta “Fogli di Via. Racconti di un Vice Questore” e l’ncontro con Gianpaolo Trevisi.

L’autore di questo libro è davvero un poliziotto, e le storie raccontate sono tutte vere (….o quasi!). Possono nascere da un’operazione di “contrasto al fenomeno dell’abusivismo commerciale” oppure dalla variopinta umanità che giorno dopo giorno si accalca alla porta di un Ufficio Immigrazione come quello che Trevisi dirigeva.

Poi, il cuore che batte sotto la divisa prende il sopravvento. E per ogni pagina di vita che mette in scena – bambini cinesi o ragazze nigeriane, nomadi accampati in chiesa o moldavi imboscati- egli sogna e “vede” un altro finale.

Quello che si merita ogni umano, che non importa da dove venga, ha comunque diritto alla dignità. E ad un sorriso.

CONDIVIDI
Laura Simoncelli
Dopo il diploma di liceo scientifico, si laurea all’Univeristà Cattolica di Brescia nel 2004 in Lettere e Filosofia. Collabora con Fondazione Civiltà Bresciana e Bresciaoggi con stesura di articoli sportivi, cronaca e tempo libero. Dal 2004 al 2017 fa parte della redazione di popolis. E’ docente di italiano e storia presso le scuole medie e superiori

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *