Tempo di lettura: 1 minuto

Milano – Martedì 22 maggio presso lo Scorpion Bar, la Fondazione Culturale Carlo Rambaldi organizza un vernissage di beneficenza a favore della stessa Fondazione e dell’organizzazione benefica “Save me”, contro la violenza sulle donne e a tutela dell’infanzia.

Carlo vince l'Oscar per King Kong nel 1977 - Foto della Fondazione Carlo Rambaldi
Carlo vince l’Oscar per King Kong nel 1977 – Foto della Fondazione Carlo Rambaldi

Per l’occasione verranno presentate alcune stampe pittoriche inedite di Carlo Rambaldi, il tre volte premio Oscar per gli effetti speciali cinematografici e creatore dell’indimenticabile Et, l’extraterrestre. Ospite d’eccezione della serata Dario Ballantini.

Carlo Rambaldi è soprattutto noto come creatore di effetti speciali per il cinema” – sottolinea Victor Rambaldi, il presidente della Fondazione Culturale Carlo Rambaldi – “in realtà è stato un artista a tutto tondo. Queste opere rappresentano una parte del suo passato pittorico, quando era conosciuto ai più con il nome d’arte di Karamba“.

La Fondazione nasce nel 2014 con l’intento di promuovere, restaurare e conservare i reperti e le opere di Carlo Rambaldi, indiscusso Maestro degli effetti speciali cinematografici, scomparso nel 2012. Tra le finalità della Fondazione c’è il sostegno alle giovani generazioni a perseguire i propri sogni e credere nell’immaginario come veicolo per la realizzazione delle proprie capacità artistiche.

Carlo al lavoro negli studio della MGM - Foto della Fondazione Carlo Rambaldi
Carlo al lavoro negli studio della MGM – Foto della Fondazione Carlo Rambaldi

Parte dei fondi raccolti dalla manifestazione artistica saranno devoluti a favore del costruendo Museo antologico “Il mondo di Carlo Rambaldi – the ExpeRienCe” sito a Vigarano Mainarda, il paese natale del Maestro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *