Tempo di lettura: < 1 minuto

E’ aperto un nuovo bando del Programma di Sviluppo Rurale che consente di finanziare la realizzazione di progetti di innovazione sviluppati in partenariato con l’obiettivo di cogliere nuove opportunità e/o risolvere particolari problematiche.

L’intervento è rivolto alle imprese agricole e agroalimentari, ai distretti agricoli, ai consorzi di tutela e altre forme associative, agli organismi di ricerca nonché agli enti Parco.

Il bando prevede la creazione di Gruppi Operativi, composti da almeno tre imprese agricole, in forma singola o associata, e un Organismo di ricerca.

Il bando è strutturato in due fasi, prevede inizialmente la presentazione di una proposta di massima da parte del capofila, a cui segue l’invio di una proposta definitiva.

Per la fase 1 è previsto un contributo forfettario di 5 mila euro, mentre per la fase 2 è prevista la concessione di un contributo a fondo perduto dall’80% al 100% delle spese ammissibili.

Le domande sulla fase 1 possono essere presentate fino al 23 maggio 2018, mentre lo sportello per la fase 2 sarà aperto dal 10 settembre al 19 dicembre 2018.