Tempo di lettura: < 1 minuto

La Regione Lombardia ha destinato 5 milioni di euro per sostenere gli investimenti delle imprese agromeccaniche.

L’invito è riservato alle imprese di piccola dimensione, ovvero che hanno meno di 50 occupati, con un fatturato annuo oppure un totale di bilancio annuo non superiore a 10 milioni di euro.

Il bando finanzia l’acquisto di macchine semoventi e/o di attrezzature portate o trainate che permettano l’incorporazione simultanea e immediata nel terreno di effluenti di allevamento/digestato nella fase di distribuzione; l’acquisto di apparecchiature per l’analisi del contenuto di elementi nutritivi e software gestionali per la distribuzione localizzata, l’acquisto di impianti di trattamento di effluenti di allevamento/digestato che prevedano il recupero di elementi nutritivi e/o la riduzione dei volumi.

Le imprese possono beneficiare di un contributo a fondo perduto dal 30% al 40% in base alla tipologia di spesa.

Il bando è in apertura.