Ammontano a 9,7 milioni di euro le risorse a disposizione del bando EuroNanoMed per la promozione di progetti di ricerca e sviluppo tecnologico nel campo della nanomedicina. Per l’Italia il budget è pari a 1 milione di euro.

Sono tre i temi su cui presentare proposte: medicina rigenerativa, diagnostica, sistemi di somministrazione mirata. Possono presentare domanda i consorzi composti da 3 a 5 partner ammissibili di almeno 3 diversi paesi partecipanti.

L’invito è aperto alle imprese, in particolare alle pmi, ai team di ricerca universitari, gli istituti di ricerca, ai gruppi di ricerca attivi negli ospedali o presso organizzazioni sanitarie.

I paesi che aderiscono dall’iniziativa sono: Belgio, Canada (Quebec), Estonia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Israele, Italia, Lettonia, Lituania, Olanda, Norvegia, Polonia, Romania, Slovacchia, Spagna, Taiwan e Turchia.

La scadenza per l’invio delle pre-proposals è fissata al 16 gennaio, mentre per la presentazione delle full proposals c’è tempo fino al 30 maggio 2018.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome