Tempo di lettura: 1 minuto

Ammontano a 9,7 milioni di euro le risorse a disposizione del bando EuroNanoMed per la promozione di progetti di ricerca e sviluppo tecnologico nel campo della nanomedicina. Per l’Italia il budget è pari a 1 milione di euro.

Sono tre i temi su cui presentare proposte: medicina rigenerativa, diagnostica, sistemi di somministrazione mirata. Possono presentare domanda i consorzi composti da 3 a 5 partner ammissibili di almeno 3 diversi paesi partecipanti.

L’invito è aperto alle imprese, in particolare alle pmi, ai team di ricerca universitari, gli istituti di ricerca, ai gruppi di ricerca attivi negli ospedali o presso organizzazioni sanitarie.

I paesi che aderiscono dall’iniziativa sono: Belgio, Canada (Quebec), Estonia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Israele, Italia, Lettonia, Lituania, Olanda, Norvegia, Polonia, Romania, Slovacchia, Spagna, Taiwan e Turchia.

La scadenza per l’invio delle pre-proposals è fissata al 16 gennaio, mentre per la presentazione delle full proposals c’è tempo fino al 30 maggio 2018.

CONDIVIDI
GFinance
GFINANCE opera da oltre 25 anni nel settore della finanza agevolata a fianco delle imprese e della pubblica amministrazione. Offre la propria consulenza per il reperimento di risorse finanziarie e di fondi pubblici, con l’attivazione e la gestione di strumenti regionali, nazionali e comunitari di finanza agevolata. Si è specializzata in ambiti che godono di particolare attenzione e rappresentatività: manifatturiero, energia e ambiente, agroalimentare, ict, smart city, welfare e salute.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *