Tempo di lettura: < 1 minuto

E’ aperto dal 14 dicembre il bando per l’assegnazione di cofinanziamenti per la realizzazione di progetti in materia di sicurezza urbana, a favore dei comuni, delle unioni di comuni e delle comunità montane.

Per l’anno 2016 Regione Lombardia ha previsto due lotti di cofinanziamento: uno destinato ai
progetti per la realizzazione, l’implementazione e la sostituzione di sistemi di videosorveglianza
esistenti (LOTTO A) e l’altro destinato all’acquisto di dotazioni tecnico/strumentali, specifiche
per la polizia locale, e al rinnovo e incremento del parco autoveicoli della polizia locale (LOTTO
B).

Il cofinanziamento regionale, sia per gli Enti associati che per quelli singoli, sarà pari all’80%
delle spese ammesse a progetto, fino ad un massimo di 80 mila euro per gli Enti associati; 50
mila euro per gli Enti singoli con popolazione superiore a 30.000 abitanti; 30 mila euro per gli
Enti singoli con popolazione inferiore a 30.000 abitanti.

La domanda potrà essere presentata fino alle ore 16.00 del giorno 8 febbraio 2016.

GFINANCE opera da oltre 25 anni nel settore della finanza agevolata a fianco delle imprese e della pubblica amministrazione. Offre la propria consulenza per il reperimento di risorse finanziarie e di fondi pubblici, con l’attivazione e la gestione di strumenti regionali, nazionali e comunitari di finanza agevolata. Si è specializzata in ambiti che godono di particolare attenzione e rappresentatività: manifatturiero, energia e ambiente, agroalimentare, ict, smart city, welfare e salute.