Resta aperto fino a dicembre lo sportello del Fondo Kyoto per le scuole eco-efficienti.

L’intervento prevede la concessione di finanziamenti a tasso agevolato dello 0,25% per la realizzazione di interventi di efficientamento energetico sugli immobili pubblici destinati all’istruzione di ogni ordine e grado, compresi gli asili nido.

I progetti dovranno portare a un miglioramento di due classi del parametro di efficienza energetica dell’edificio in un arco temporale massimo di 3 anni. Sono finanziabili gli interventi relativi ad attività di analisi, monitoraggio, audit e diagnosi energetica; la sostituzione di impianti; la riqualificazione energetica dell’edificio inclusi gli impianti e l’involucro.

Fino al 50% della somma richiesta potrà essere utilizzata anche per opere di adeguamento antisismico negli immobili. Lo sportello per la presentazione delle domande resterà aperto fino al prossimo 31 dicembre.