Tempo di lettura: 2 minuti

La “sfida” delle mamme che pubblicano su Facebook migliaia di foto dei propri figli ha mobilitato anche la Polizia Postale.

Secondo la Postale sarebbe meglio evitare di rendere pubbliche foto dei bimbi. Ma se proprio non si può  farne a meno,le foto possono essere rese visibili solo agli “amici” di cui ci si fida.

Ecco come si fa (queste che seguono sono le indicazioni di Altroconsumo e Polizia Postale).

E’ possibile impostare la privacy di Facebook affinché quello che pubblichiamo sia visibile solo alle persone di cui ci fidiamo. Ci sono due modi per farlo.

Entra in Facebook con il tuo account e vai alla pagina del tuo profilo; clicca sulla voce “Amici”, comparirà la lista di tutte le persone che hanno accesso alla tua bacheca.

Clicca ancora su “Amici” a fianco a ognuno degli amici che si vuole escludere dalla cerchia dei fidati;
dal menu a tendina, clicca su “Aggiungi a un’altra lista” e poi su “Con restrizioni”.

Così facendo questi amici saranno inseriti in una nuova lista “con restrizioni”. Ognuna di queste persone d’ora in poi, pur rimanendo fra gli amici di Facebook, potrà vedere solo i contenuti che posterete come “pubblici” e non quelli riservati agli amici.

Se hai parecchi amici da aggiungere alla lista restrizioni, forse può essere più comoda una strada alternativa:
dalla schermata “Impostazioni di privacy”, clicca nella barra a sinistra su “Blocco”;
nella schermata che si apre, nella sezione “Lista limitata”, clicca a destra su “Modifica lista”;
dal riquadro che si apre sarà sufficiente cliccare sugli amici che vuoi inserire in questa lista (comparirà una spunta sugli amici cliccati); ora clicca in basso a destra su “Fine” per salvare il tutto.

Gli amici che hai cliccato sono ora nella lista “Con restrizioni”.

Ciò non garantisce che le tue foto non arrivino in mani sbagliate, ma sicuramente riduce la possibilità di diffusione delle stesse a persone di cui non ti fidi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *