Tempo di lettura: 2 minuti

Gattatico, Reggio Emilia. È pubblicato il bando per IX Concorso fotografico nazionale Premio Scuola di Paesaggio «Emilio Sereni», il titolo di quest’anno è: “ Fotografare la trasformazione”. Il tema promosso in occasione della XIV edizione della Scuola di Paesaggio «Emilio Sereni», si pone come obiettivo il fermo immagine sulla significativa trasformazione di un territorio e del suo paesaggio a seguito di un intervento infrastrutturale.

Grande e piccola viabilità, imponenti viadotti, ponti e ferrovie, linee alta velocità, stazioni, porti e aeroporti, … sono solo alcuni degli esempi che hanno sottoposto molte aree rurali a una profonda trasformazione, spesso con ulteriore consumo o degrado del suolo, sempre con sostanziale impatto sul paesaggio.

Un modo per documentare e fare arte insieme, ricordando ciò che era e fermando ciò che è con la forza dell’immagine. Un paesaggio che cambia aspetto, che muta il proprio volto e che dovrebbe contribuire a costruire una coscienza civica, anche critica, verso scelte non sempre necessarie.

La partecipazione è gratuita e aperta a tutti, ai partecipanti è richiesto di:
– fornire foto di repertorio di un paesaggio prima della realizzazione dell’infrastruttura
(massimo due foto). Queste possono essere sia proprie del candidato, sia di altri autori, ma
libere da copyright;
– documentare l’infrastruttura realizzata (massimo tre fotografie);
– descrivere la trasformazione fotografata, eventualmente aggiungendo anche un proprio
giudizio (massimo 1.000 caratteri, spazi compresi.
– In calce alla descrizione è richiesto di indicare l’oggetto, la data (anche indicativa) della
foto storica e di quelle attuali e il luogo dello scatto (comune, provincia, località, coordinate
geografiche o altre modalità di geolocalizzazione).

Nel loro insieme le immagini andranno a comporre una mostra che accosta il presente di un luogo alla sua “forma” passata. Una narrazione che deve portare a riflettere sulle scelte fatte, alimentare una coscienza critica e stimolare una riflessione per le politiche future relative a viabilità e infrastrutture.

Saranno accettate le fotografie che in modo pieno, originale e suggestivo. Termine consegna opere: domenica 10 luglio, invio esito della Giuria: entro il 23 luglio. La premiazione sarà il  23 agosto durante la XIV edizione della Scuola di Paesaggio «Emilio Sereni».