Fra presepi e mercatini: itinerario in Emilia Romagna

530
Tempo di lettura: 4 minuti

A dicembre l’Immacolata ci ha ricordato che è tempo di Presepi mentre Santa Lucia ha portato con sé le mille luci dei mercatini di Natale.

Mercatini di Natale tutti da scoprire, in città d’arte e borghi dalla pianura alla montagna dove scegliere i regali più belli per parenti e amici: c’è solo l’imbarazzo della scelta. Suggestive rappresentazioni della Natività, tra storia, cultura locale e antichi mestieri. Presepi dalle più stravaganti fogge: di sale, di sabbia, nelle solfatare o subacquei.

Da Nord a Sud, ecco la nostra speciale selezione di presepi e mercatini #InEmiliaRomagna

Piacenza
Nel piacentino abbiamo due appuntamenti con i presepi: la mostra mercato Presepi in Mostra che si svolge all’interno delle mura cittadine di Bobbio e il Presepe meccanico elettronico di Vigoleno collocato in una piccola casa del borgo.

Sui colli piacentini si può decidere di visitare i mercatini di Natale  nel borgo di Castell’Arquato o nel borgo neomedievale di Grazzano Visconti fino al 6 gennaio.

Parma
Per la città di Parma segnaliamo la Mostra dei Presepi al Chiostro della SS. Annunziata con oltre quaranta presepi provenienti da tutta Italia ma c’è l’imbarazzo ad Andar per presepi.
Per scegliere i tuoi regali l’appuntamento è invece in Piazza Ghiaia fino al 29 dicembre. Programmazione natalizia completa a Parma.

Reggio Emilia
Tra i presepi che animano il territorio reggiano segnaliamo quelli in Battistero a Reggio Emilia, lo storico presepe di Lentigione di Brescello, i Presepi nel borgo a Bergogno, quelli di Marola (6, di cui uno in un metato) o quelli sotto il campanile a Toano e la mostra permanente del Presepio di Gazzano.

Tanti anche i mercatini di Natale: ecco tutte le date da segnarsi. Nell’Appennino reggiano  li trovi a Ventasso in occasione di Cerva-Christmas, a Castelnovo Monti,   a Casina, il 22 dicembre a Villa Minozzo. Mentre in città la location è la centralissima Piazza Prampolini a Reggio Emilia. Il 22 dicembre si può andare a Rubiera. Senza dimenticare il Villaggio di Babbo Natale a Taneto di Gattatico, il mercatino di Natale al coperto più grande e suggestivo d’Italia.

Modena
A Modena tradizionalmente il Presepe da visitare è quello Ritrovato con statue di gesso datate 1912 ma da questo anno anche Gloria in Excelsis con la Natività in cartapesta.

Carpi invece diventa la Città del Presepe per l’esposizione di presepi artistici e artigianali in ben 3 sedi, mentre a Maranello si può imparare l’Arte del presepe.

A Castelvetro di Modena si può visitare la mostra dei Presepi artigianali mentre a Montalbano di Zocca Segui la Stella nel borgo dei presepi: in mostra tanti presepi allestiti nelle suggestive e antiche vie del borgo di Montalbano di Zocca realizzati dagli abitanti con materiale di riciclo e con statue.

Per dove trovare il regalo giusto l’appuntamento è in Piazza Grande alle Strenne di Natale a Modena con proposte di alta qualità (23 dicembre) e ai Sogni di Natale (24 dicembre).

Bologna
Nel bolognese le nostre segnalazioni vanno ai presepi di Imola (in Cattedrale, al Museo Diocesano e al convento dell’Osservanza),alla 28^ Rassegna dei presepi di Mascarino e ai Presepi in Vista e al presepe all’uncinetto da record di Pieve di Cento.

Nel cuore del centro storico di Bologna si va in cerca dei regali all’Antica Fiera di Santa Lucia sotto il portico dei Servi, alla Fiera del Natale di Via Altabella, al Villaggio di Natale francese in Piazza Minghetti o a Porta Galliera. Altri appuntamenti a Imola (21/22 e 24 dicembre), ad Argelato per il Villaggio di Natale, a Villa Beatrice, nel centro storico di Castel Guelfo di Bologna (22 dicembre).

Ferrara
Due segnalazioni nelle valli ferraresi: le suggestive natività di Comacchio che propongono Presepi sotto i ponti realizzati nei pressi del Ponte Trepponti tra i canali e sulle barche e Argenta città dei Presepi lungo le strade del centro storico.

Fino al 6 gennaio alla Festa del regalo di Ferrara sarà possibile girovagare tra originali creazioni in vetro, ceramica, pelle, metallo, decorazioni natalizie e prodotti tipici dell’enogastronomia tra cui scegliere il dono più adatto.

Ravenna
Per Cervia Emozioni di Natale tanti presepi tradizionali e di sale al MUSA mentre a Milano Marittima vi aspetta il presepe artistico a grandezza naturale con animazione multisensoriale. A Faenza invece due opportunità: il presepe meccanico di San Francesco e il Presepe tradizionale nella Cripta del X secolo della Pieve Corleto.

Sulle colline ravennati si può scegliere tra il Presepe meccanico nell’Abbazia di Valsenio e quello Monumentale realizzato in muratura allestito all’aperto a Casola Val Senio, il presepe meccanico con materiali di recupero a Borgo Rivola, frazione di Riolo Terme, in miniatura e con scene in movimento o la Capanna del Bambinello, esposizione di Natività handmade con materiali naturali o di recupero presso l’Ecomuseo delle Erbe palustri di Villanova di Bagnacavallo.

Tante le proposte nel ravennate per trovare il regalo giusto: a Ravenna si va ai Capanni del Natale .

Forlì-Cesena
Tanti i presepi da visitare nel forlivese: dal galleggiante Presepe della Marineria sul porto Canale di Cesenatico alla magia e l’incanto di Longiano dei Presepi, dal grandioso Presepe meccanico nella Galleria Ex Pescheria e in Duomo, tappa iniziale del percorso dei presepi a Cesena.

Mentre Portico di Romagna diventa il Paese dei presepi con ogni angolo del borgo allestito con le più differenti natività. A Gatteo Mare puoi anche decidere di scoprire il Presepe in Romagna allestito in tipici scenari romagnoli anche marinari. E poi a Castrocaro Terme la rassegna dei Presepi e a Predappio per il presepe meccanico nella Grotta della Solfatara.

Nel forlivese per la ricerca di strenne suggeriamo i Mercatini di Natale di Cesena (23 dicembre), di Longiano (22 dicembre), i Mercatini di Natale di Cesenatico (/21/22/23/24/25/26/29 31 dicembre e 1/4/5/6 e 12 gennaio), il Mercatino di Natale di Bagno di Romagna (8 dicembre/5 gennaio) e di Verghereto (21-22 dicembre).

Rimini
In città l’appuntamento è lungo il litorale con i Presepi di sabbia. Sulle colline invece da non perdere il grande Presepe sulla rupe di Pennabilli e andare A spasso tra i Presepi a Misano Adriatico.

 

CONDIVIDI
La Redazione
Siamo a Leno (Brescia) presso il Centro Polifunzionale di Cassa Padana Banca di Credito Cooperativo. Se volete, venite a trovarci. Vi offriremo un caffè e faremo due chiacchiere.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *