Tempo di lettura: 2 minuti

Franciacorta (Brescia) – Un evento diffuso sul territorio, con numerose iniziative tra food&wine, sport e natura, arte e cultura: questo il format del Franciacorta Summer Festival on the road, che animerà il territorio dal 19 maggio all’8 settembre.

Per quattro mesi la Franciacorta accoglierà turisti e wine lovers con uno stimolante ventaglio di eventi e proposte, che li porterà a scoprirne cantine e produttori agroalimentari, tesori d’arte e bellezze paesaggistiche: una piacevole occasione per trascorre una rilassante vacanza fra le sue colline e il lago d’Iseo.

Il Franciacorta Summer Festival on the road prende il via domenica 19 maggio, con una giornata di festa in omaggio al Franciacorta Rosé.

Sarà questa tipologia, sempre più apprezzata dal grande pubblico, a fare da filo conduttore a una serie di appuntamenti che saranno “rivestiti di rosa”. Le cantine accoglieranno gli enoturisti per visite guidate e degustazioni di Franciacorta Rosé e organizzeranno piccoli eventi a tema, tutti giocati sul colore rosa.

Quattro mesi di iniziative e ottimi vini
Quattro mesi di iniziative e ottimi vini

Il Rosé ispirerà sia i menu di ristoranti e agriturismi che le degustazioni e i micro eventi in enoteche e in laboratori di prodotti tipici. Per gli appassionati d’arte e storia verranno eccezionalmente aperte quattro dimore storiche, Palazzo Torri e Palazzo Monti della Corte a Nigoline di Corte Franca, Villa Fanti a Bornato e Villa Fassati Barba a Passirano: al termine delle visite guidate verrà offerto ai partecipanti un calice di Franciacorta Rosé. Per chi ama lo sport e la vita attiva, infine, saranno in programma tour in bicicletta, a piedi e in quad, mentre i golfisti potranno giocare su un green a 27 buche.

La Strada del Franciacorta è un percorso di 90 km che parte dalla città d’arte di Brescia, si snoda su colline tappezzate da vigneti e punteggiate da caratteristici borghi, castelli e antiche ville, e giunge sulle sponde del lago d’Iseo.

La strada del Franciacorta
La strada del Franciacorta

Nata nel 2000 dalla sinergia tra operatori privati (aziende vitivinicole, produttori di prodotti tipici e artigiani, alberghi, dimore storiche, ville in affitto, ristoranti, trattorie, osterie, wine bar, aziende agrituristiche, campeggi, enoteche, agenzie viaggi, campi da golf, noleggio biciclette) ed enti pubblici e privati (Comuni, associazioni per la promozione del territorio), è stata fra le prime Strade del Vino a nascere in Italia ed è fra le più attive e conosciute.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *