Tempo di lettura: 2 minuti

Cremona. Autunno di fibrillante attività al Centro Fumetto “Andrea Pazienza”, tante le proposte, non solo fumetto e non solo corsi ma anche workshop, aperti e pensati per coinvolgere tutti dai più piccoli ai più grandi.

Trentun’anni di attività locale e nazionale e una nuova sede inaugurata nel settembre dello scorso anno rappresentano i tratti salienti del Centro Fumetto “Andrea Pazienza”, una realtà culturale, espressiva ed aggregativa orma nota e consolidata. Tra le tante attività proposte dal Centro, i corsi di fumetto che inizieranno tra la metà di ottobre e quella di novembre.

Una nuova annata di creatività disegnata che non si limita alla nona arte, il fumetto si chiama anche così, ma che riguarda anche illustrazione, disegno dal vero, scrittura creativa, grafica, computer grafica, digital art e, per la prima volta, street art! Gli insegnanti sono tutti autori che sono cresciuti con il Cfapaz e che hanno poi acquisito esperienze professionali e didattiche anche a livello nazionale e internazionale. Ma oltre ai corsi annuali, sono previsti anche workshop di breve durata che arricchiranno ulteriormente i temi proposti, come per esempio l’inchiostrazione, come si concepisce un progetto grafico o una copertina di un fumetto, e persino come si fa la carta per disegnare.

L’aumento dell’offerta formativa è stata resa possibile anche grazie alla nuova e ampia sede, collocata presso Palazzo Affaitati, struttura che già contiene importanti istituzioni quali la Biblioteca Statale, la Pinacoteca, il Museo di Storia Natuale, la Piccola Biblioteca, l’Informagiovani e gli uffici del Settore Cultura. Dunque, il Centro confluisce in una sorta di vera e propria cittadella della cultura che si rivolge a tutta la cittadinanza e in particolare ai giovani.

La presentazione dei corsi avverà in un incontro pubblico presso la sede il prossimo sabato 14 settembre alle 16:30.

Il Centro Fumetto “Andrea Pazienza” è un’istituzione che promuove il linguaggio del fumetto, le sue opere e i suoi autori. Dispone di una ricca biblioteca, organizza corsi, manifestazioni, mostre, eventi, convegni. Realizza progetti editoriali e collabora a progetti locali e nazionali, con enti e istituzioni, quali Lucca Comics&Games e Napoli Comicon.

La sede è collocata a fianco dell’Informagiovani nel prestigioso contesto di Palazzo Affaitati, struttura che già contiene importanti istituzioni quali la Biblioteca Statale, la Pinacoteca, il Museo di Storia Naturale, la Piccola Biblioteca e gli uffici del Settore Cultura: una sorta di vera e propria cittadella della cultura che si rivolge a tutta la cittadinanza e in particolare ai giovani.

Si coglie l’occasione per ricordare anche che presso la sede del Centro Fumetto ci sono a bando due posti di Servizio Civile Universale, nell’ambito del progetto promosso dal Comune di Cremona “Studenti e Giovani in rete tra saperi e informazioni”.
Il programma.

CONDIVIDI
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *