Autentico paradiso per chi la montagna la concepisce solo in sella a una bicicletta, la Val D’Ega, nel cuore delle Dolomiti, ha finalmente dato l’annuncio che tutti gli appassionati di salti e curve a pedali stavano aspettando.

Qualche giorno fa ha aperto ufficialmente i battenti Carezza Trail, il nuovo bike park presso la stazione a monte della cabinovia Nova Levante.

Immerso in un paesaggio senza pari, l’innovativo allestimento dedicato a tutti i biker comprende, oltre a un pumptrack e una jumpline, vari percorsi per esercitare e migliorare le proprie abilità di guida.

Sarà sicuramente una sfida potersi mettere alla prova tra tornantini, rockgarden, drops, curve, banked turn, scalini, balance-northshores e ostacoli per imparare bunnyhops. 
L’area allenamento offre tutto quello che serve per diventare un biker professionista.

Carezza Trail

Ai piedi del massiccio dolomitico del Catinaccio e a soli 20 minuti da Bolzano, il suggestivo tracciato, che attraversa la valle del rio Nigra, si ripresenta con un vestito nuovo e arricchito dunque da una spumeggiante area allenamenti.

Da Nova Levante si sale con la comoda cabinovia a 10 posti, godendosi il paesaggio del Patrimonio dell’Umanità UNESCO.

Arrivati a monte, la partenza è il preludio a uno percorso che attraversa i prati della Malga Frommer, si tuffa nel bosco, costeggia il rio Nigra e riemerge sui verdi pascoli vicino al Rio Locherer.

Il percorso, lungo 4,4 km, si snoda tra salti, paraboliche, ponticelli e northshores ed è caratterizzato da uno splendido gioco di luce che riesce a incantare grandi e piccoli. La nuova parte finale, con salti, drops e tabels, è particolarmente adrenalinica e lascia nelle gambe la voglia di ricominciare immediatamente.