Tempo di lettura: 2 minuti

Valeggio sul Mincio (Verona) – È di certo la fioritura più attesa di inizio primavera, tanto da essersi trasformata in un vero e proprio evento: Tulipomania.

Dalla metà di marzo un milione di tulipani, in oltre 300 varietà, stanno colorando i tappeti erbosi del Parco, regalando in questi giorni, probabilmente gli ultimi prima della sfioritura, uno spettacolo cromatico indimenticabile.

Anche per la stagione 2019 il Parco Giardino Sigurtà ha riproposto il contest fotografico dedicato alla strepitosa fioritura dei tulipani! Tutti possono partecipare a questa competizione fotografica, giunta ormai alla settima edizione, che negli anni ha appassionato sempre più visitatori. Il contest si conclude il 30 aprile.

Per partecipare è necessario inviare tramite una form online due immagini in alta definizione (peso massimo 2 MB ciascuna e formato jpeg) che ritraggono i tulipani e gli altri soggetti floreali di Tulipanomania, dalle forme e dai colori più vari.

I tre scatti più belli saranno scelti nei primi giorni di maggio dalla famiglia Sigurtà e gli autori delle fotografie avranno come premio un abbonamento valido per l’entrata al Parco per tutta la stagione 2019 (che terminerà il 10 novembre) e un riconoscimento “morale”: ovvero la divulgazione delle proprie fotografie sui canali di comunicazione del Parco.

Al di là dei tulipani, il Parco Giardino Sigurtà merita una visita e una gita fuori porta. Con una superficie di 600.000 metri quadrati e si estende ai margini delle colline moreniche, nelle vicinanze del Lago di Garda, a pochi chilometri da Peschiera.

E’ uno dei luoghi più belli d’Italia dove ammirare lo spettacolo delle fioriture, che ogni anno aprono le danze primaverili in un turbine di colori e profumi.

Tra le fioriture più celebri del Parco Giardino Sigurtà  c’è quella delle rose, che a partire da maggio sbocciano lungo il Viale a loro dedicato, sullo sfondo del Castello Scaligero di Valeggio sul Mincio. Due sono le varietà presenti (Queen Elizabeth e Hybrid Polyanta & Floribunda), rifiorenti da maggio a settembre.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *