Pescarolo ed Uniti (Cremona) – Serata speciale al campo sportivo per la grande famiglia del G.S. Pescarolo che, in una serata libera dal torneo notturno, si è riunita per la presentazione delle squadre che affronteranno i prossimi campionati provinciali di seconda categoria e Juniores.

L’incontro è stato aperto dalla relazione del Presidente Tenca che, per quanto riguarda la seconda categoria, ha aperto con la premessa che il prossimo “non sarà un campionato facile e il nostro obiettivo resta quello dei play off che purtroppo quest’anno abbiamo mancato di poco,classificandoci al sesto posto. Un doveroso grazie va all’allenatore Marco Quintavalla che ha accettato il nostro invito a restare e altrettanto un grazie va ai collaboratori Quinzanini Mirko e Bertoldi Alessio. Purtroppo ci ha lasciati il preparatore dei portieri Roberto Corbari che ringraziamo per l’ottimo lavoro svolto e, che siamo certi, verrà portato avanti dal nuovo arrivato Gianluppi Marcello“.

Per quanto riguarda i giocatori, un grazie,” ha continuato il presidente Tenca, “anche in questo caso, va certamente a chi ha deciso di cambiare casacca: Barberio andrà alla Sported, Villa al Corona e Balestreri. Con uno sforzo economico non da poco, ma che ritenevamo andasse fatto, dopo avere sperimentato attraverso un anno in prestito, la serietà dei ragazzi, riscattando dal Pieve 010, Zani, Nitto e Bertoglio. Con l’intento di ottimizzare la rosa sono arrivati i fratelli Lilhali, Imed e Radu, Simone Toscano e Alessandro Bertoglio oltre ad un gradito ritorno di Giandebiaggi. D.T. sarà ancora Galetti Attilio che terrà i rapporti tra giocatori, mister e società“.

Tra i ringraziamenti finali Tenca ha poi espresso un sentito grazie al D.S. Scodes G.L. che ha saputo, ancora una volta, condurre una campagna acquisti ottimale, mettendo a frutto la sua esperienza nel settore e tenendo fede a principi e valori umani , molto importanti nell’ambito del G.S.Pescarolo. Una cosa non facile da portare avanti, in un ambiente dove è il dio denaro, molto spesso, a condizionare le scelte.

Infine i ringraziamenti sono andati anche a tutti coloro che, in considerazione dell’ormai prossima chiusura del torneo notturno, in vari modi hanno contribuito alla riuscita dell’iniziativa: in particolare ad Alquati Elvino per avere sempre seguito la scuola calcio, e a Girmena Massimo per la fattiva collaborazione per il campionato pulcini, con grande passione e volontà. Ad essi quest’anno si aggiungerà, come allenatore, Maiocchi Simone(giocatore del Castelevetro in prima categoria).

In merito alla squadra Juniores, l’allenatore Compiani ha evidenziato l’importanza del settore giovanile con l’obiettivo di aiutare i ragazzi nella loro crescita e prepararli tecnicamente al passaggio nella formazione della prima squadra. Da entrambi gli allenatori un richiamo a tutti i giocatori all’impegno e alla serietà nella partecipazione anche agli allenamenti.

La serata, dopo la foto di gruppo, si è conclusa, come proprio in una grande famiglia, a tavola, per degustare prelibati antipasti e torta fritta