Tempo di lettura: 2 minuti

Crema (Cremona) – Lo stile di vista salutare in una mostra didattica per bambini! La Louis Bonduelle Foundation, in accordo con la sua mission di valorizzare l’assunzione di verdure e legumi in un’alimentazione sana, porta il Gioco di inOrto a Crema, nel contesto della mostra “Legumi e Leguminose”. Tutti i bambini tra i 6 e 12 anni sono invitati a partecipare gratuitamente sabato 7 e domenica 8 ottobre.

Il Gioco di inOrto della Louis Bonduelle Foundation è a Crema per la V edizione de “I Mondi di Carta, manifestazione cultural-enogastronomica diventata appuntamento fisso dell’autunno cremasco. I chiostri di Sant’Agostino e le sale della Cittadella della Cultura, insieme alla magica cornice della sala Pietro da Cemmo, saranno la location perfetta per intere giornate di cultura, arte, cucina, scrittura, musica e teatro di altissimo livello.

Un Gioco per sensibilizzare bambini e genitori sul problema dello spreco alimentare. Dopo cinque anni di appuntamenti in tutta Italia, il Gioco di inOrto si presenta rinnovato con attività che integrano i concetti di recupero e riuso di risorse. I piccoli concorrenti, guidati da un animatore, si mettono in gioco attivamente seguendo, attraverso prove e quiz, il percorso per raggiungere la meta: la creazione, passo dopo passo, di un vero e proprio orto. Accanto alle attività tradizionali, dalla preparazione del terreno alla semina, si inseriscono quest’anno giochi interattivi che hanno lo scopo di insegnare a bambini e genitori a rivalutare elementi alimenti considerati scarti di nessun valore quali, ad esempio, le foglie delle zucchine in cottura o gli avanzi di frutta e verdura per la preparazione del compost, insegnando così l’importanza delle proprie azioni in ambito alimentare.

Questo gioco da diversi anni ci permette di parlare ai bambini, con un linguaggio semplice e un approccio ludico, di tematiche complesse come l’importanza di una corretta alimentazione quotidiana e lo spreco alimentare, affinché acquisiscano maggiore consapevolezza dei riflessi delle proprie scelte e abitudini” – afferma Laura Bettazzoli, Responsabile della Louis Bonduelle Foundation per l’Italia. “Il Gioco di inOrto è un progetto dal format replicabile e ripetibile in diverse location, che nasce dalla volontà di offrire a bambini e ragazzi un’esperienza istruttiva e divertente, che li metta a contatto con l’orto e le verdure e che li avvicini ai principi di uno stile di vita corretto e sostenibile con importanti ricadute sul proprio futuro”.

Legumi e leguminose: mostra illustrativa e didattica Il Gioco di inOrto affianca e sostieneLegumi e Leguminose. Cibo del futuro tra gusto e salute” mostra realizzata dal Gruppo Fotografico di Offanengo (GFO), con la supervisione scientifica della Dr.ssa Elena Piovanelli dietista e del Ph.D Emanuele Cabini agronomo ricercatore in mostra alla manifestazione I Mondi di Carta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *