Brescia. È dedicata al ruolo dei volontari per l’inclusione la 34^ edizione della Giornata del volontariato, ricorrenza voluta dall’Onu, il 5 dicembre.  “Volunteer for an inclusive future” è infatti lo slogan appena diffuso dall’Unv, l’agenzia delle Nazioni Unite dedicata a questo fenomeno, che secondo alcune stime coinvolge circa un miliardo di persone nel mondo.

La scelta è legata al decimo dei 17 Obiettivi fissati dall’Agenda Onu 2030 per lo sviluppo sostenibile: “Ridurre le disuguaglianze all’interno e fra le nazioni”. “Il volontariato, – scrive l’Unv, – fornisce alle persone, in particolare a quelle più frequentemente escluse, opportunità che hanno impatto concreto sulle loro vite e svolge un ruolo costruttivo nelle comunità attraverso la messa a disposizione gratuita di tempo e capacità”.

Ecco gli appuntamenti nel territorio:

A Brescia il Csv provinciale organizza anche quest’anno la Festa del volontariato durante la quale saranno premiate le classi vincitrici del concorso “La solidarietà che abita a scuola” edizione 2019, riservato alla scuole elementari e medie. Durante la cerimonia, previsto lo spettacolo “Mic Circ Fratilor” curato dal Teatro Telaio. Iniziativa, realizzata in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Provinciale e il Forum Provinciale del Terzo Settore, con il patrocinio dall’Amministrazione Comunale e dalla Provincia di Brescia si svolgerà dalle 9.00 alle 11.45 presso l’auditorium di Confartigianato in via Orzinuovi, 28 a Brescia alla presenza dei volontari e delle classi vincitrici del concorso “La solidarietà che abita a scuola edizione 2019”.

Il concorso a premi, dedicato ai temi del volontariato, è una proposta che il Centro Servizi, da alcuni anni, rivolge, all’inizio dell’anno scolastico, a tutte le scuole primarie e secondarie di primo grado del nostro territorio, come occasione per attivare una riflessione sul significato dell’essere volontari o spunto per raccontare l’incontro degli alunni con le associazioni locali e i progetti avviati.

A tutte le scuole che hanno aderito al contest va il ringraziamento da parte di tutto il CSV per l’impegno dimostrato e per i lavori proposti. Tutte le classi riceveranno un attestato di partecipazione ed un piccolo omaggio. Durante la Festa del Volontariato dopo i saluti istituzionali ci sarà lo spettacolo teatrale “Mic Circ Fratilor” seguiranno le premiazioni delle classi vincitrici il concorso “La solidarietà che abita a scuola 2019” gli insegnanti avranno la possibilità di presentare il lavoro realizzato in classe.

A Piacenza, il Centro di servizio per il volontariato Svep invita tutti all’evento dedicato alla giornata, che coinciderà con la conclusione della “settimana VIP”.

A Bergamo verrà consegnato il premio “Bergamo – Terra del volontariato”, un riconoscimento istituito per la prima volta dal Csv provinciale, che andrà a cinque differenti categorie di associazioni, gruppi o volontari scelti da una giuria sulla base di candidature raccolte fino allo scorso 15 novembre.