Tempo di lettura: 2 minuti

Brescia. In vista della Giornata mondiale di lotta all’AIDS, fissata il 1 dicembre di ogni anno dal 1988 dopo il Summit mondiale dei ministri della sanità, la Diocesi di Brescia e Curia Diocesana, organizzano un incontro per fare il punto sulla situazione epidemiologica e le iniziative di sensibilizzazione. Mercoledì 30 novembre presso il Centro Sanguineti al Centro diocesano delle Comunicazioni Sociali via Callegari, 6 a Brescia.

Nella consapevolezza che “il silenzio non elimina il problema”, al fine di presentare i dati di diffusione dell’Hiv in città e provincia e gli esiti del secondo anno del Progetto Nelson, finalizzato a riattivare la sensibilità delle comunità rispetto alla conoscenza del fenomeno e alla conseguente esclusione sociale ancora oggi molto presente quando si parla di AIDS.aids

Il Progetto Nelson, che rientra nell’ambito del Progetto Nazionale AIDS – Fondo CEI 8xmille Italia, di cui verranno presentati anche gli esiti a livello nazionale, è promosso da Caritas Diocesana di Brescia, insieme a Pastorale della Famiglia, Pastorale della Salute, Ufficio Oratori e Giovani.

Il progetto vede la fattiva collaborazione dell’Università degli Studi di Brescia (Dipartimento Scienze Cliniche e Sperimentali), del Reparto Malattie Infettive e Tropicali degli Spedali Civili di Brescia, del Consorzio “Gli Acrobati”, della Cooperativa “Il Calabrone”, della Comunità Nuova Genesi Fondazione Teresa Camplani Brescia e della Cooperativa Gaia Onlus, quale soggetto co-gestore.

Interverranno:

– diacono Giorgio Cotelli, direttore Caritas Diocesana Brescia

–  Caterina Manelli, Referente Progetto Nelson – Caritas Diocesana di Brescia

– Francesco Castelli, Direttore U.O. Medicina Infettivi 2 – AO Spedali Civili Brescia

– Donatella Albini, Consigliere comunale con delega alle politiche della Sanità – Comune di Brescia

– Clara Facchi, Responsabile della Comunità Nuova Genesi – Fondazione Teresa Camplani Brescia

– Leone Margherita – Referente Progetti Istituto De Andrè di Brescia 2

Nel corso della conferenza stampa verrà presentato anche il concorso “What About Hiv/Aids? Tell us with A …“ rivolto gli studenti delle sei scuole Secondarie di Secondo Grado che hanno preso parte al progetto Nelson.

CONDIVIDI
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *