Capriano del  Colle, Brescia. Da dieci anni ricorre la Giornata per la Custodia del Creato nei primi giorni di settembre, voluta dalla conferenza Episcopale Italiana, in sintonia con le altre comunità ecclesiali europee che consiste in una giornata annuale dedicata a riaffermare l’importanza, anche per la fede, dell’ambiente, con tutte le sue implicazioni etiche e sociali. La ricorrenza ufficiale è il primo di settembre, ma alle singole comunità viene lasciata l’iniziativa di sviluppare attività locali lungo tutto il mese.IMG_1188

A Brescia domenica 6 settembre una camminata in piena natura porterà i partecipanti, con partenza da Capriano del Colle, sino alla pieve campestre della Formigula, nel verde della campagna, in prossimità dei boschetti che seguono il corso del Mella. La pieve mariana si trova nelle campagne del paese di Corticelle, frazione di Dello.

Sebbene la costituzione della pieve sia ben più antica, l’attuale edificio fu innalzato nei secoli XIV-XV, nelle forme architettoniche romaniche lombarde a tre navate, mentre il campanile risalirebbe ad un’epoca ancora più antica. Nel ‘400-‘500 la chiesa fu decorata di affreschi.IMG_1157

La giornata si rafforza quest’anno dopo la lettera enciclica di papa Francesco “ laudato sì”:
“«Laudato si’, mi’ Signore», cantava san Francesco d’Assisi. In questo bel cantico ci ricordava che la nostra casa comune è anche come una sorella, con la quale condividiamo l’esistenza, e come una madre bella che ci accoglie tra le sue braccia: «Laudato si’, mi’ Signore, per sora nostra matre Terra, la quale ne sustenta et governa, et produce diversi fructi con coloriti flori et herba».

Questa sorella protesta per il male che le provochiamo, a causa dell’uso irresponsabile e dell’abuso dei beni che Dio ha posto in lei. Siamo cresciuti pensando che eravamo suoi proprietari e dominatori, autorizzati a saccheggiarla. La violenza che c’è nel cuore umano ferito dal peccato si manifesta anche nei sintomi di malattia che avvertiamo nel suolo, nell’acqua, nell’aria e negli esseri viventi.creato

Il programma della giornata:

10.00 ritrovo a Capriano del Colle al parcheggio presso l’Oratorio

10.30 camminata fino alla Formigula e pranzo (al sacco o servito)

14.00 visita alla Pieve e incontro con mons. Giorgio Biguzzi vescovo emerito di Makeni (Sierra Leone) sul tema dell’ambiente

17.00 S. Messa della Natività di Maria e del Creato

Si può arrivare a Capriano anche percorrendo la ciclabile del Mella fino a Fenili Belasi

Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.