Tempo di lettura: 3 minuti

Implementare la tradizionale offerta culturale, rendendo fruibili al pubblico con aperture straordinarie luoghi normalmente poco accessibili ed offrendo eventi speciali e visite guidate inedite a monumenti, musei e aree archeologiche, al fine di sottolineare la centralità della cultura quale essenziale fattore di coesione sociale.

Il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo aderisce alle Giornate Europee del Patrimonio (GEP), manifestazione promossa nel 1991 dal Consiglio d’Europa e dalla Commissione Europea con l’intento di potenziare e favorire il dialogo e lo scambio in ambito culturale tra le Nazioni europee.

Sabato 19 e domenica 20 settembre, in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio 2015, la Soprintendenza belle arti e paesaggio di Verona, Rovigo e Vicenza aprirà eccezionalmente al pubblico le proprie sedi: i complessi monumentali di San Fermo e della ex Dogana di terra, con il suo laboratorio di restauro.

Il pubblico sarà accompagnato dai funzionari della Soprintendenza nelle visite guidate ai due importanti edifici. Il percorso nel chiostro dell’ex convento di San Fermo Maggiore affiancato alla basilica, prevede anche la visita alla galleria dei modelli sammicheliani realizzati per volontà del soprintendente Piero Gazzola.

Al Palazzo della ex Dogana, oltre alla visita guidata all’edificio e al laboratorio di restauro, sarà possibile, grazie anche alla collaborazione avviata con la Fondazione Giuseppe Roi di Vicenza, condividere l’attività di diagnostica effettuata sul ciclo di dipinti di epoca seicentesca, conservato nella cappella del Rosario della Chiesa di Santa Corona di Vicenza. E’ in corso, infatti, ad opera dei restauratori e dei tecnici della Soprintendenza, un’approfondita campagna di indagini scientifiche e radiografiche sui dipinti per conoscerne a fondo le tecniche esecutive.

I visitatori potranno inoltre approfondire la conoscenza di queste opere, alcune delle quali attribuite ad Alessandro Maganza, grazie agli apparati informativi che saranno installati all’interno del laboratorio, alla proiezione di slides che documenteranno la storia artistica e il progetto di restauro dell’importante ciclo
pittorico.

Nella giornata di domenica 20 settembre alle ore 17.00, il funzionario storico dell’arte, D.ssa Maristella Vecchiato, terrà una lezione straordinaria sul complesso monumentale di San Fermo.

Tutti gli eventi in tutte le Regioni

Altri itinerari sul territorio: 

A Brescia e provincia: Gli scavi archeologici della villa romana ; Santità e Paesaggio: il Santuario dell’Apparizione e le sorgenti del Rudone ; a Sirmione: Area archeologica delle “Grotte di Catullo”
a Desenzano del Garda: Apertura straordinaria serale dell’Antiquarium e di un settore illuminato dell’Area Archeologica ; a Lonato del Garda Le fornaci romane di Lonato del Garda

A Cremona: Il viaggio dell’incoronazione di Ferdinando I nel Lombardo-Veneto e le vedute di Eduard Gurk

MICROFESTIVAL di MUSICA ANTICA Rappresentazione di Biagio contadino

A MANTOVA: Il Banchetto degli dei , a Medole (Mantova): Le Giornate Europee del Patrimonio della Civica Raccolta d’Arte ; a Sabbioneta: Sabbioneta Città Ideale del Rinascimento

A Ferrara, Orti, granai e giardini nel Quadrivio dei Diamanti tra XV e XIX secolo
e
 “Nutrire il corpo, nutrire l’anima. Usi, credenze e superstizioni legati al cibo nei dipinti della Pinacoteca

A Modena “Non di solo pane …” Biblioteca Estense Universitaria

A parma Alle radici della Food Valley: l’evoluzione del modello di sviluppo agroalimentare Parmense dall’Antichità ad oggi  e Giornate Europee del Patrimonio nei Musei civici di Parma

A Piacenza: Il Cammino di San Colombano: Luoghi di Cultura e Coltura in l’Europa da Bangor a Bobbio, al Ponente Ligure

A Reggio Emilia: Terre di castagno, patrimonio d’appennino dall’antichità ai giorni nostri

e “Noi. Storie di comunità, idee, prodotti e terre reggiane”, a cura di Luca Molinari

 

CONDIVIDI
Laura Simoncelli
Dopo il diploma di liceo scientifico, si laurea all’Univeristà Cattolica di Brescia nel 2004 in Lettere e Filosofia. Collabora con Fondazione Civiltà Bresciana e Bresciaoggi con stesura di articoli sportivi, cronaca e tempo libero. Dal 2004 al 2017 fa parte della redazione di popolis. E’ docente di italiano e storia presso le scuole medie e superiori

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *