a cura di Angelo Trivellato – Capogruppo Castagnaro-Menà

Castagnaro (Verona) – Anche la Campagna 2018 “Con una Colomba Doni la Vita” ha avuto un risultato ottimale. Risultato ribadito in Baita a Castagnaro lunedi 12 novembre 2018 dal Presidente di ADMOR – Associazione Donatori Midollo Osseo e Ricerca – sig. Cacciatori Giovanni, dalla responsabile economica sig.ra Bertini Marta e dalla Dott.ssa Guizzardi Elisabetta (Biologa dell’Equipe del Centro Trasfusionale Ospedale di Borgo Roma), alla presenza di tutti i rappresentanti dei Gruppi Alpini della Zona Basso Veronese.

Siamo ormai al 22° anno di adesione a questa iniziativa, avviata nel 1997 dal nostro primo capogruppo Vaccari Guglielmo e proseguita con i capigruppo Fasolin Renzo, Zanarotto Alberto e Trivellato Angelo, che a oggi aggrega 7 Gruppi Alpini della zona del basso veronese: Castagnaro-Menà (Capofila), Bonavicina con Fidas San Pietro di Morubio, Terrazzo, San Pietro di Legnago, Villa Bartolomea, Minerbe e Sanguinetto.

Da parte degli Alpini, sono state vendute 756 Colombe per un introito di € 6.650,00 (di cui € 602,00 offerti oltre l’importo della Colomba) interamente versati all’ADMOR. Lo scopo dell’Associazione ADMOR è di assicurare il finanziamento di 6 Borse di Studio a giovani medici biologi applicati presso il Centro Trapianto Midollo Osseo e Centri Trasfusionali Veronesi, oltre che a finanziare l’acquisto di apparecchiature elettromedicali e medico-scientifiche utili a promuovere una migliore degenza degli ammalati oncoematologici e molto altro ancora.

Il risultato ADMOR 2018 nella provincia di Verona è stato di 22.554 Colombe vendute con un introito totale di € 194.469,65 che al netto dell’acquisto delle Colombe (fattura Bauli di € 88.315,92) è risultato essere € 106.153,73 (di cui € 14.037,65 offerti oltre l’importo richiesto per la Colomba).

Un rinnovato ringraziamento dal Presidente ADMOR a tutti i Gruppi Alpini del Basso Veronese è stato ribadito anche in occasione della Festa per il 25° di attività al Villaggio di Natale a Bussolengo che si è svolta il 23 novembre 2018 con oltre 200 presenze accreditate. Apprezzamenti che ci fanno onore e che ci danno la giusta carica per la prossima Campagna di Pasqua 2019.

Alcune note sul Gruppo Alpini Castagnaro-Menà, sezione di Verona.
Il Gruppo nasce ad ottobre 1981. Attualmente conta 77 Alpini – 10 Amici degli Alpini e 15 Simpatizzanti per un totale di 102 iscritti/e.

Il primo capogruppo, dal 1981 al 2008, è stato Vaccari Guglielmo (Mino), a seguire dal  2009 al 2014 l’avv.to Fasolin Renzo, dal 2015 al 2017 Zanarotto Alberto, e dal gennaio 2018 Trivellato Angelo.

Lo scopo principale del Gruppo è quello di promuovere e concorrere in attività di volontariato, nel rispetto prioritario dell’identità associativa e della autonomia decisionale. Per il conseguimento di tale scopo il Gruppo, che non ha scopo di lucro, si avvale in modo determinante e prevalente delle prestazioni personali, volontarie e gratuite dei propri Soci/e.

Le principali iniziative sono:

  • la Festa del Tesseramento, una giornata con momenti commemorativi, religiosi e conviviali aperti a tutta la Cittadinanza;
  • Organizzazione Falò della Befana con distribuzione di circa 270 “calze” agli alunni di Scuole Elementari, Materna e Nido oltre a cioccolata e vin brulè a tutta la Comunità partecipante;
  • Collaborazione al Carnevalissimo Castagnarese;
  • Vendita con banchetti in piazza delle Colombe ADMOR, Campagna “Con una Colomba salvi la Vita” dal 1997, a Castagnaro, Menà e Villa d’Adige;
  • Gara dei Salami aperta al territorio limitrofo – Biciclettada del 2 giugno, 25 km pedalando per il ns territorio in collaborazione con i Gruppi Alpini di Villa Bartolomea e Terrazzo;
  • Partecipazione attiva alle Fiere (Sagre paesane) d’estate di Menà e di Castagnaro;
  • Partecipazione alle Collette Alimentari con il Banco Alimentare della Caritas;
  • Organizzazione Incontri a Tema aperti alla Cittadinanza in collaborazione con Amm/Comunale e con altre Associazioni Locali;
  • Partecipazione a tutte le iniziative dell’ANA Sez. Provinciale, dei Gruppi della Zona Basso Veronese e non solo;
  • Adunate Regionali e Nazionali;
  • Donazione di 100 pacchi alimentari alle Parrocchie di Castagnaro e Menà per la distribuzione a famiglie in situazioni di difficoltà;
  • Interventi di ripristino attrezzature e giochi delle Scuole Locali;
  • Interventi vari a famiglie, persone o Comunità (terremotati dall’Aquila ad Amatrice ecc.).

Il Gruppo è inoltre disponibile anche a appelli da Istituzioni o Enti a favore di iniziative a sfondo benefico, sempre con lo stesso spirito Alpino che ci accomuna.