Brescia – Sta per inaugurarsi il ricco programma delle iniziative proposte nel Primo Semestre dall’Associazione A.F.C.B. della Bassa e Parco dell’ Oglio,  intenta nel perseguire particolari indirizzi culturali e nel tenere alti i valori dell’amicizia e della piacevolezza di condividere insieme le bellezze e le peculiarità di quanto si andrà a visitare su territorio bresciano e non solo.

Si cominciamo con l’eccezionale evento di Giovedi 3 marzo:Lo Splendore di Venezia. Canaletto, Bellotto, Guardi e i vedutisti dell’Ottocento” da vivere in forma diretta con Davide Dotti, curatore della mostra allestita nelle sale di palazzo Martinengo a Brescia. .

Il programma della giornata:

-Ore 16,30 salone M.Piazza, sede della Fondazione Civiltà Bresciana, relazione corredata da proiezioni di Davide Dotti

-Ore 17,30 inizio trasferimento in mostra con visita guidata a gruppi.

L’adesione è subordinata a preventiva iscrizione ed accettazione, con le seguenti incidenze unitarie comprensive di ingresso in mostra con guida ed offerta alla F.C.B. per l’utilizzo del saloncino:
€ 15,00 (Iscritti alle Associazioni della F.C.B. o loro affiliate € 12,50).

Sabato 16 aprile, in collaborazione con l’Associazione “Arnaldo da Brescia”, mostra:

I VIVARINI – LO SPLENDORE DELLA PITTURA TRA GOTICO E RINASCIMENTO

Conegliano – Palazzo Sarcinelli: sulla via del ritorno significativa fermata a Possagno.

Per la prima volta in assoluto, Antonio, Bartolomeo e Alvise Vivarini saranno insieme nella città di Conegliano per mostrare il magico panorama dell’arte veneziana del Quattrocento.
In mostra i più grandi capolavori dei tre artisti, con opere provenienti da Veneto, Puglia, Dalmazia.

Quota partecipazione: € 59 (€55 agli Associati)
partenza: ore 7,00 VIA SPALTI SAN MARCO (di fronte ACLI)

Sabato 30 aprile- lunedi 2 maggio: Strasburgo ed altre località d’ambito storico-artistico europeo.

Con meta STRASBURGO (si entrerà nel Parlamento europeo) ed ovviamente la sua spettacolare cattedrale gotica ed il suo bel centro storico. In andata, per rendere ancora più piacevole il viaggio, significative soste nella bellissima EINSIEDELN ( CH) ed in Germania a Lorrach, autentica chicca d’arte carolingia, con sosta più impegnativa nella affascinante FREIBURG AM BREISGAU, anch’essa dotata di una sontuosa cattedrale munita di uno dei più stravaganti “doccioni” inseriti su un edificio sacro. In Francia soggiorno la prima notte a Colmar, fra le più visitate città d’Alsazia (Dipartimento dell’Alto Reno) caratterizzata da bellissime varietà di case a graticcio. Sul ritorno del lunedì, sosta intermedia a Lucerna (CH) per ammirare cosa è rimasto dall’incendio del famoso ponte medievale.

Mostra su Piero della Francesca a FO e proseguo in area Marchigian-Reatina

Proposta ideale 3 giorni ( da sab 18 giugno a lun 20 giugno) per cogliere il massimo delle opportunità da questo rilevante impegno culturale ( € 220,00 se in 50 adesioni).

A completare il programma 2016 stiamo verrà organizzata un’importante conferenza sugli aspetti delle problematiche ambientali inerenti le risorse idriche in agricoltura e, nel corso dell’anno, almeno quattro itinerari guidati alla conoscenza delle eccellenze bresciane sia dal punto di vista paesistico-architettonico, sia dei prodotti agroalimentari tipici e di nicchia.