Tempo di lettura: 1 minuto

I giovani e le donne che vogliono avviare una nuova attività possono accedere agli incentivi di Invitalia per le startup.

Il bando Nuove Imprese a tasso è diretto a sostenere le micro e piccole imprese costituite da non più di 12 mesi e condotte da giovani fino ai 35 anni o da donne.

Possono essere spesati i costi riferiti all’avvio dell’attività di impresa, quali il suolo aziendale, i fabbricati e le opere murarie (comprese le ristrutturazioni); i macchinari, gli impianti e le attrezzature; i programmi e i servizi informatici; i brevetti, le licenze e i marchi; la formazione; le consulenze; studi di fattibilità economico- finanziari; la progettazione e direzione lavori, e l’impatto ambientale.

L’opportunità è di accedere a un finanziamento a tasso zero fino a 1,5 milioni di euro, nel limite del 75% delle spese ammesse.

La domanda va presentata on line tramite la piattaforma informatica di Invitalia senza limiti di tempo. Al 1° marzo si contano già 457 iniziative finanziate per oltre 99 milioni di euro di agevolazioni concesse, a beneficio di oltre 2.300 nuovi posti di lavoro.

Gli esperti di Invitalia organizzano periodicamente dei webinar di approfondimento sul bando, il prossimo è il 4 aprile.

CONDIVIDI
GFinance
GFINANCE opera da oltre 25 anni nel settore della finanza agevolata a fianco delle imprese e della pubblica amministrazione. Offre la propria consulenza per il reperimento di risorse finanziarie e di fondi pubblici, con l’attivazione e la gestione di strumenti regionali, nazionali e comunitari di finanza agevolata. Si è specializzata in ambiti che godono di particolare attenzione e rappresentatività: manifatturiero, energia e ambiente, agroalimentare, ict, smart city, welfare e salute.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *