I giovani e le donne che vogliono avviare una nuova attività possono accedere agli incentivi di Invitalia per le startup.

Il bando Nuove Imprese a tasso è diretto a sostenere le micro e piccole imprese costituite da non più di 12 mesi e condotte da giovani fino ai 35 anni o da donne.

Possono essere spesati i costi riferiti all’avvio dell’attività di impresa, quali il suolo aziendale, i fabbricati e le opere murarie (comprese le ristrutturazioni); i macchinari, gli impianti e le attrezzature; i programmi e i servizi informatici; i brevetti, le licenze e i marchi; la formazione; le consulenze; studi di fattibilità economico- finanziari; la progettazione e direzione lavori, e l’impatto ambientale.

L’opportunità è di accedere a un finanziamento a tasso zero fino a 1,5 milioni di euro, nel limite del 75% delle spese ammesse.

La domanda va presentata on line tramite la piattaforma informatica di Invitalia senza limiti di tempo. Al 1° marzo si contano già 457 iniziative finanziate per oltre 99 milioni di euro di agevolazioni concesse, a beneficio di oltre 2.300 nuovi posti di lavoro.

Gli esperti di Invitalia organizzano periodicamente dei webinar di approfondimento sul bando, il prossimo è il 4 aprile.