Tempo di lettura: 1 minuto

SOLECHERIDE ci scrive per il nipote ARNALDO, ANNI 6.

Mi si scusi, se mi ripeto: è necessario indicare la mano (destra o sinistra) usata dal Bambino, per effettuare il disegno.

La divisione in due gruppi, una a destra, l’altro a sinistra della rappresentazione della casa, indica che ARNALDO teme una divisione della propria famiglia.

E’ possibile che abbia sentito i Genitori discutere ad alta voce, scambiarsi improperi o accuse?

Inoltre, la Casa è priva di camino, di finestre e di porte, la colorazione è affrettata, non curata ed effettuata con linee concave a destra.

L’insieme dei tratti starebbe a significare che il Bambino:

  • Possiede una grande bontà di base;
  • Afferma di non capire quello che vede o sente, nel suo habitat;
  • Non riesce ad esprimere il proprio disagio;
  • Non senta la casa come “nido” in cui rifugiarsi.

Ribadendo che un solo disegno non è determinante, ma è puramente indicativo, suggerisco a SOLECHERIDE, di far disegnare al Bambino altre quattro case:

  • Una casa
  • Una casa in primavera
  • Una casa vicina all’acqua
  • Una casa vicino ai monti

In questo modo sarà possibile avere riscontri un po’ più precisi sul disagio del Bambino.

CONDIVIDI
Anna Grasso Rossetti
Dopo l'insegnamento mi sono dedicata alla libera professione di: psicologa, perito grafico, esperto del segno presso i Tribunali, docente di psicologia della scrittura, di comunicazione fattiva e tecniche di rilassamento, consulente in Sessuologia, psicologa dello Sport. Sono iscritta al Collegio Lombardo Periti Esperti e Consulenti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *