Sirmione (Brescia) – La musica è da sempre protagonista delle estati in penisola e quest’anno ancora di più con una speciale mostra dedicata al jazz. “Marry the night – Ritratti di grandi jazzisti nelle fotografie di Carlo Verri” è l’evento dell’estate: un eccezionale connubio di emozioni e musica.

Le fotografie sono state scattate nell’arco d’un trentennio di carriera da Carlo Verri, fotografo professionista, appassionato di musica e di spettacolo. Collaborando con le più prestigiose riviste del settore, Verri ha percorso per trent’anni tutta l’Europa seguendo i più importanti festival e concerti jazz del continente. Lungo le pareti delle sale verranno esposti circa 80 ritratti di grande impatto emotivo, in bianco e nero in formato 60×40 cm. Intense impressioni che ci immergono negli anni ruggenti del genere musicale più black e in note che nascono da una malinconica libertà dello spirito.

Per immergersi maggiormente nell’atmosfera musicale, nelle sale di Palazzo Callas sarà posizionato un pianoforte a disposizione dei visitatori che vorranno suonarlo. Così fra i tasti del piano e le tessere di un mosaico, il visitatore completerà il percorso espositivo e diventerà parte integrante del mondo jazz di Palazzo Callas Exhibitions.

L’inaugurazione di “Marry the night – Ritratti di grandi jazzisti nelle fotografie di Carlo Verri” sarà sabato 9 luglio alle 18. I visitatori saranno accompagnati dalla musica di Alfredo Battista, pianista jazz che si esibirà al piano di Passadori. All’inaugurazione saranno presenti l’autore Carlo Verri e il sindaco di Sirmione Alessandro Mattinzoli, di ritorno dal viaggio in Cina per l’iniziativa T20 “World Top Tourist Town Alliance” patrocinata dal Ministero del turismo cinese, che ha “incoronato” Sirmione tra le mete turistiche mondiali di più alta qualità.