Giro mattutino a vedere Graz ancora quasi addormentata.

‎Città molto bella, vivace e soprattutto pulita ed ordinata. Peccato che gli Asburgo avessero la brutta abitudine di ricondurre tutte le città si cui si posava il loro dominio ad un unico stile architettonico, privandole di fatto della loro personalità.

Ovviamente, questa è la mia personale opinione…

Ed ora, sosta ristoro in un bar‎ e poi si parte per Cracovia e Auschwitz!