Tempo di lettura: 2 minuti

Cremona. Nuova data per la replica a Cremona di “Guardiana” lo spettacolo di musica e poesia, scritto ed interpretato dalla poetessa Francesca Merloni, con le musiche originali del pianista Remo Anzovino, la partecipazione e la regia di Gianmarco Tognazzi,e le scenografie di Bruno Ceccobelli.

Lo spettacolo, che per cause di forza maggiore non è andato in scena, come previsto, il 14 novembre, infatti, è stato spostato al 5 e 6 dicembre. Sarà rappresentato al cinema teatro Filo in piazza dei Filodrammatici, n. 4, nell’ambito della manifestazione “Cremona per Ugo”, martedì 5 alle ore 21. La rappresentazione riservata alle scuole, invece, si terrà il 6 dicembre, alle ore 10.30, nello stesso teatro.

Chi più del figlio del grande attore Ugo Tognazzi poteva salire sul palcoscenico per ricordare una delle figure simbolo della Commedia all’Italiana.

Al Teatro Filodrammatici martedì prossimo, sul palco ci saranno l’attore Gianmarco Tognazzi, la poetessa Francesca Merloni, autrice del testo, e il pianista e compositore Remo Anzovino. La “Guardiana” con la regia dello stesso Gianmarco Tognazzi, le scenografie di Bruno Ceccobelli.

Lo spettacolo è incentrato sulla contrapposizione poetica e narrativa tra l’io femminile e l’io maschile, tra due individui che si amano e sono alla ricerca delle parole che possano sublimare il loro sentimento. Un dialogo sotto forma di duplice monologo a cui si aggiunge una terza, fondamentale, ‘voce’: quella della musica, che dà suono alle emozioni.

Guardiana – aggiunge Gianmarco Tognazzi – mi dà la possibilità di interpretare il mio ruolo affidandomi totalmente alla poesia; ed è questa per me una esperienza nuova perché mi fa entrare in un territorio scomodo, mi fa sentire l’emozione che è nelle persone, mi apre al rischio di interpretabilità e quindi mi fa scoprire una nuova parte di me-.

L’edizione 2017 della manifestazione “Cremona per Ugo”. Il Comune di Cremona, sempre in collaborazione con la famiglia dell’artista e attraverso il Comitato Tognazzi, ha infatti continuato a lavorare per valorizzare la figura del grande Ugo organizzando anche per quest’anno un ricco programma di iniziative. Giunta al terzo anno di vita, la manifestazione pone questa volta l’attenzione sul “Tognazzi invisibile”.

Il biglietto è di 15,00 euro, la prevendita si tiene al Cinema Filo tutti i giorni dalle 20 alle 23, sabato e domenica dalle 15 alle 23.

La rappresentazione riservata alle scuole, ad ingresso gratuito, si terrà il 15 novembre, alle ore 11.30, sempre al Teatro Filodrammatici.

CONDIVIDI
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *