La Commissione europea ha adottato il programma di lavoro 2016 -2017 grazie al quale investirà 16 miliardi di euro nella ricerca e nell’innovazione, nell’ambito del programma europeo Horizon 2020.

Il programma sosterrà una serie di iniziative trasversali:

  • l’ammodernamento dell’industria manifatturiera europea (1 miliardo di euro);
  • le tecnologie e le norme per la guida automatica (più di 100 milioni di euro);
  • internet degli oggetti (139 milioni di EUR) per sostenere la digitalizzazione delle industrie dell’UE;
  • Industria 2020 e l’economia circolare (670 milioni di euro) per sviluppare economie forti e sostenibili;
  • città intelligenti e sostenibili (232 milioni di euro) per migliorare l’integrazione delle reti ambientali, digitali, dei trasporti e dell’energia negli ambienti urbani dell’UE.

Il programma copre nel complesso quasi 600 differenti temi, quasi un centinaio le call aperte, 52 per il solo 2016. Tutte le call e le informazioni utili per la partecipazione sono disponibili sul Participant Portal.