Mi scrive Hermes, maschio, mano destra, 25 anni

grafo_hermes

Interessantissimo il fatto che ci sia un gemello, mancino, mentre HERMES è destro. Ma sono monozigoti o no? E sarebbe intrigante, per me, vedere la grafia anche dell’altro.
Sono stati effettuati studi approfonditi sulla grafia dei gemelli e sono risultate diversità sostanziali, nel carattere, nel modo di affrontare la vita, così come diverse sono grafia ed impronte digitali.

E concordo con HERMES, quando scrive sul fatto che sia meraviglioso che un semplice tracciato grafico riveli tante cose di un soggetto. Ne rivela, in effetti, molte di più: ad esempio la tendenza alla fedeltà, alla crudeltà, al feticismo; tutte le sfaccettature della sessualità, tutte le tendenze e le capacità. Ma certi argomenti, per privacy, sono presentabili solo a quattro occhi….

HERMES sarebbe un ottimo tecnico, dato che la sua scrittura non ha segni ridondanti, non ha vezzosità, non ha tratti inutili: è una grafia sostanziale ed è definibile, nel linguaggio grafologico, con il termine “Parca”.

Il che, unito ad altri Segni presenti nella grafia, dà queste risultanze, sulla personalità:
– Capacità in grado estremamente elevato di arrivare all’essenzialità di fatti e situazioni, oltre che di argomenti o linguaggi
– Tensione innata, poco rivelata, ma molto sentita
– Ottimale memoria, in tutte le sue accezioni, dalla naturale capacità di classificazione, alla conservazione, all’evocazione /ripescaggio, nei momenti di espressione evocativa
– Sentimenti ed affetti privi di orpelli e di ridondanze. Non ci si debbono aspettare da HERMES troppe fiorite frasi, ma la capacità d’amare è forte e si basa su sostanziale disponibilità; su buona capacità di comprensione dei sentimenti altrui; su accettazione priva di remore
– Conversazione piuttosto scarna
– Gusti del vivere semplici e ben mirati
– Consapevolezza
– Fortissimo contenuto concettuale del comando
– Azione senza dispersioni
– Tendenza alla gentilezza, anche se con momenti di chiusura, quando HERMES non senta corresponsione
– “Rabbia” esplosiva, difficilmente contenuta, ma rapida nell’accendersi, così come nello spegnersi. Non vi sono tratti che indichino tendenza alla vendetta, pur mantenendo nel cuore il dolore dell’offesa e dell’ingiustizia
– Desiderio di armonia sensoriale (è portato per la musica…inizi subito!), il che indica anche buona capacità di provare emozioni. Con un po’ di impegno, può anche farle provare.

Anna Grasso Rossetti
Dopo l'insegnamento mi sono dedicata alla libera professione di: psicologa, perito grafico, esperto del segno presso i Tribunali, docente di psicologia della scrittura, di comunicazione fattiva e tecniche di rilassamento, consulente in Sessuologia, psicologa dello Sport. Sono iscritta al Collegio Lombardo Periti Esperti e Consulenti.