Partono i nuovi bandi del Programma di Sviluppo Rurale a sostegno delle aziende agricole e agroalimentari attive in Veneto. Ammontano a 90 milioni di euro le risorse da assegnare per progetti che spaziano dalla promozione della competitività al sostegno ai giovani, dai servizi di consulenza alla cooperazione aziendale.

Sono 10 i bandi del PSR aperti con decreto dello scorso 28 dicembre, qui l’elenco:

  • Utilizzo dei servizi di consulenza da parte delle aziende;
  • Investimenti per migliorare le prestazioni e la sostenibilità globali dell’azienda – risparmio risorsa idrica;
  • Investimenti per migliorare le prestazioni e la sostenibilità globali dell’azienda – montagna;
  • Investimenti per migliorare le prestazioni e la sostenibilità globali dell’azienda – Pacchetto Giovani;
  • Investimenti per la trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli;
  • Insediamento di giovani agricoltori;
  • Creazione e sviluppo della diversificazione delle imprese agricole;
  • Cooperazione per lo sviluppo delle filiere corte;
  • Sostegno alle filiere per l’approvvigionamento di biomasse nel settore alimentare, energetico e per i processi industriali;
  • Creazione e sviluppo di pratiche e reti per la diffusione dell’agricoltura sociale e delle fattorie Didattiche;
  • Azioni di formazione professionale e acquisizione di competenze.

Le scadenze differiscono in base alle misure.