“Non so se andrà tutto bene, né se l’emergenza ci restituirà in qualche modo migliori alla vita civile, ma d’una cosa son certo: la differenza fra un popolo e un ammasso di gente sta nella capacità di declinare il pensiero al plurale, silenziando l’“io” per dar voce al “noi”. ( Enrico Brizzi per Montagne 360)

All’interno dell’emergenza sanitaria tutte le attività outdoor hanno subito una battuta d’arresto, ma Duma c’anduma ha trovato il modo per proseguire: parte dal Piemonte il nuovo progetto digitale ‘a tappe’, attraverso tutta la penisola italiana da nord a sud, dal Trentino alla Sicilia, per dar voce, spazio e visibilità ai Cammini d’Italia.

Gli appuntamenti, con cadenza infrasettimanale ogni martedì e venerdì alle ore 18, sono strutturati in una serie di interviste live sui social media YouTube e Facebook di Duma c’anduma. Il prossimo di venerdì 8 maggio si sgrana in Valla Camonica. L’entusiasmo col quale è stato accolto il progetto ha dato l’opportunità di creare un fitto calendario con appuntamenti che arrivano fino a luglio. Protagonisti delle dirette streaming sono gli ideatori, i realizzatori e i promotori dei numerosi cammini delle regioni italiane.

Un’iniziativa condivisa che ha l’obiettivo di promuovere le proposte di turismo lento a piedi (o in bicicletta) per sostenere la cultura dello slow travel in Italia e favorire i territori e le strutture attraversate da questi itinerari. Ad oggi sono già state realizzate già due dirette con i promotori del Cammino dei Ribelli tra Piemonte, Liguria, Emilia e Lombardia e del Cammino di San Francesco di Paola in Calabria.

Le interviste hanno riscosso grande interesse raggiungendo un pubblico molto attivo che ha partecipato con numerosi commenti e domande live. Le dirette con i cammini d’Italia è un progetto di Duma c’anduma. Nata ne l 2015, per idea di Gabriele Ferreri, Duma C’anduma organizza escursioni e trekking in Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta e accompagna camminatori in viaggi a piedi in tutta Italia e nel mondo.

Duma c’anduma propone, tutto l’anno, con le sue guide escursionistiche ambientali, esperienze di cammino in luoghi di alto interesse naturalistico, storico e culturale, ponendo grande attenzione alla filosofia del “camminare in gruppo”, rispettando le esigenze e le difficoltà del singolo. In allegato trasmettiamo i canali social e il calendario degli appuntamenti.

calendario delle dirette

8 MAGG 2020 Il Cammino di Carlo Magno dal Lago d’Iseo a Ponte di Legno 12 MAGG 2020 Il Cammino Materano tra Puglia, Basilicata, Campania e Molise 15 MAGG 2020 IL Cammino della Linea Gotica da Cinquale a Pesaro 19 MAGG 2020 Il Cammino di San Nilo in Cilento 22 MAGG 2020 La Via Ghibellina da Firenze a La Verna 26 MAGG 2020 Il Cammino di San Vili in Trentino 29 MAGG 2020 La Via dei Frati da Caltanissetta a Cefalù 2 GIU 2020 La Via Francisca del Lucomagno da Costanza a Pavia 5 GIU 2020 Il Sentiero dell’Inglese in Calabria 9 GIU 2020 Il Cammino del Salento in Puglia 12 GIU 2020 La Via Valeriana da Pilzone d’Iseo a Edolo 16 GIU 2020 Il Cammino di San Cristoforo in Friuli Venezia Giulia 19 GIU 2020 Il Cammino di Santa Giulia da Livorno a Brescia 23 GIU 2020 La Via Spluga tra Svizzera e Italia 26 GIU 2020 Il Cammino Minerario di Santa Barbara in Sardegna 30 GIU 2020 Il Cammino di San Tommaso da Roma a Ortona 3 LUG 2020 La Via della Lana e della Seta da Bologna a Prato 7 LUG 2020 La Via Appia da Roma a Brindisi 10 LUG 2020 Il Cammino di San Bartolomeo da Fiumalbo a Pistoia 14 LUG 2020 Il Cammino delle Terre Mutate da Fabriano a L’Aquila

Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.