Parma – Nuovo appuntamento de I Concerti del Boito. Martedì 3 aprile alle 20.30, nell’Auditorium del Carmine, presso il Conservatorio di Musica “Arrigo Boito” di Parma, è in programma il concerto “Debussy, affinità“, con il giovane pianista Francesco Melani che condurrà il pubblico in questo viaggio musicale, fatto di luoghi immaginari e reali evocati dalla musica. Il concerto metterà in evidenza i sottili rimandi che affiorano tra le opere di compositori di epoche molto diverse, come Olivier Messiaen (1908–1992), Jean-Philippe Rameau (1683–1764), György Ligeti (1923–2006) e Claude Debussy (1862–1918).

Francesco Melani ha studiato clavicembalo con il M. Francesco Baroni e, successivamente, si è diplomato in pianoforte al Conservatorio di Musica “Arrigo Boito” di Parma con il M. Giampaolo Nuti. Ha esordito nel 2007 in qualità di pianista solista e oggi la sua attività lo vede impegnato in veste di esecutore e di compositore – arrangiatore. Si è esibito in alcune delle sale più prestigiose di Parma (Auditorium del Carmine, Teatro Regio e Casa della Musica) e in festival nazionali, come Bolgheri Melody, Festival Verdi, ParmaJazz Frontiere Festival, Parma Film Festival e Bologna Festival.