Tempo di lettura: 1 minuto

Parma – Nuovo appuntamento de I Concerti del Boito. Martedì 27 febbraio alle 20.30, nell’Auditorium del Carmine, presso il Conservatorio di Musica “Arrigo Boito” di Parma, è in programma il concerto “Stasera niente trota …“, avrà per protagonisti cinque concertisti e docenti del Conservatorio: Alberta Stefani (violino), Marco Toscani (viola), Enrico Contini (violoncello), Roberto Panetta (contrabbasso), Roberto Guglielmo (pianoforte).

Il più celebre quintetto della storia della musica scritto per violino, viola, violoncello, contrabbasso e pianoforte è, senza dubbio, quello di Franz Schubert intitolato “Forellen-quintett”, ossia “La trota”.

L’ensemble non suonerà però il quintetto di Schubert, verranno eseguiti invece due quintetti che, prendendo a modello il brano di Schubert, includono il contrabbasso. Si tratta del Quintetto in mi minore op. 3 di Josef Labor, importante compositore boemo della seconda metà dell’Ottocento, e del Quintetto in do minore di Ralph Vaughan Williams, celebre compositore inglese del primo Novecento, autore di una vasta produzione in tutti gli ambiti della musica vocale e strumentale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *