Pescarolo ed Uniti (Cremona) – Due i momenti importanti che stanno vivendo i fedeli dell’Unità Pastorale “Cafarnao”, e riguardano rispettivamente la visita Pastorale di S.E. Mons. Napolioni, in programma per il prossimo fine settimana, cioè nei giorni 24, 25 e 26 gennaio, e l’impegno per la pastorale giovanile che ha avuto nell’incontro svoltosi a San Daniele Po, nella giornata di venerdì Venerdì 17 gennaio, un momento di confronto tra gli Oratori della zona quarta. Ricordiamo che L’Unità Pastorale Cafarnao comprende ben sei parrocchie:  Vescovato, Ca’ de’ Stefani, Pescarolo, Pieve Terzagni, Gabbioneta e Binanuova.

Relativamente all’appuntamento del prossimo fine settimana riportiamo dal Bollettino settimanale i vari momenti di incontro che il Vescovo avrà nelle varie realtà.

Si comincerà i Venerdì 24 Gennaio, alle 9.30 alla Casa di Riposo di Vescovato, nel pomeriggio alle 14 un incontro con gli alunni della scuola elementare di Pescarolo, alle 17 la Santa Messa a Gabbioneta e la prima giornata si chiuderà alle 20.30 nella chiesa di Pieve Terzagni, per un incontro sulla parola.

La giornata di sabato 25 si aprirà, alle 9.30 presso la chiesa di Ca’ De’ Stefani e, successivamente in Oratorio a Vescovato, per incontri personali con i cittadini. Nel pomeriggio, dopo la Santa Messa alle 16, presso la palestra della Casa di Riposo, è prevista la partecipazione alla fiaccolata per la “Giornata del ricordo” a Pescarolo e alle 19 la Santa Messa a Binanuova.

La giornata si concluderà alle 20.30 presso l’Oratorio di Vescovato per un incontro con i gruppi dei Cresimandi, della Mistagogia, adolescenti e giovani. L’ultima giornata Domenica 26 si aprirà con la Santa Messa alle 10.30 a Pescarolo. Il pomeriggio si svolgerà presso l’Oratorio di Vescovato, per la festa di San Giovanni Bosco, un primo appuntamento per le ore 15 per un momento iniziale di preghiera e un incontro con i ragazzi e i genitori presenti, mentre alle 18 seguirà la Santa Messa e la conclusione della visita Pastorale.

Relativamente alla Pastorale Giovanile, Don Thomas, responsabile degli oratori dell’Unità Pastorale Cafarnao ha così commentato l’incontro di San Daniele “Si è trattato di un incontro dove ogni realtà ha portato un proprio contributo per il cammino Diocesano denominato “il cortile dei sogni” che ha come obiettivo fondamentale, il rilancio della funzione educativa dell’Oratorio, tenendo certamente presenti le attuali situazioni storiche delle varie realtà. In questo fondamentale è il richiamo a quello che il nostro Vescovo ci chiede e cioè un attenzione missionaria alla realtà giovanile, traducendo in concreto lo slogan “ Gesù per le strade”. Un percorso da fare attraverso una relazione tra le persone sia a livello generazionale che intergenerazionale, evitando così lo scollamento tra età e ruoli diversi“.

Per chi ha vissuto l’Oratorio ieri, si tratta oggi di un percorso certamente impegnativo, con obiettivi importanti per le nostre comunità e per il raggiungimento dei quali non possiamo che augurare un buon lavoro a tutti gli addetti per un impegno che avrà ulteriori momenti di confronto, nell’incontro, che sarà a livello Diocesano, venerdì 17 aprile alle ore 18.30 in seminario.

(Nella foto di copertina un momento della venuta del Vescovo a Pescarolo in occasione del “LAUDATO SII”, serata organizzata dall’Amministrazione comunale in collaborazione con la Biblioteca).