Tempo di lettura: 2 minuti

La sorgente termale del ‘Sunset Lake’ con i suoi colori unici causate da batteri marrone, arancio e giallo alghe simili chiamati Termofili, che prosperano nelle acque. Siamo nel Parco Nazionale di Yellowstone in Wyoming il 1 ° giugno 2011. Il parco si estende anche in Montana e Idaho ed è stato il primo parco nazionale del mondo. E ‘noto per la sua fauna e le sue numerose caratteristiche geotermiche, in particolare l’Old Faithful Geyser.

Le piante di colza in piena fioritura pronte per il raccolto nelle fattorie in Luoping, nella provincia di Yunnan nel sud-ovest della Cina il 15 marzo 2012.

Il muschio in piena fioritura nel Hitsujiyama Park nel maggio 2008. Siamo a Chichibu, Saitama Prefecture, in Giappone. In  questo parco sono 400.000 le piante rosa, bianco e viola fioritura e coprono circa 16.500 metri quadrati.

Una visione generale della Laguna Colorada nella Eduardo Avaroa negli altopiani di San Luis, vicino al confine con il Cile, nelle saline Uyuni, in Bolivia, fotografata il 7 ottobre 2009.

Le saline di Uyuni contengono 10 miliardi di tonnellate di sale – di cui 25.000 tonnellate vengono estratti ogni anno – così come 100 milioni di tonnellate di litio, che lo rende una delle più grandi riserve mondiali di questo minerale. Le saline sono una grande attrazione turistica in Bolivia, con circa 60 mila turisti in visita loro ogni anno. Qui si possono trovare vari tipi di fenicotteri, cactus giganti, geyser, sorgenti calde, vulcani e laghetti colorati.

Un mare di fenicotteri “catturati”  il 30 settembre 2011 nel Lago Natron, ai piedi del Ol Doinyo Lengai. Le acque del lago Natron formano l’unico terreno fertile per questi fenicotteri minori a rischio di estinzione nell’est dell’Africa.  Il governo della Tanzania, purtroppo, è determinato a rilanciare il progetto di costruire un impianto di carbonato di sodio in questo lago.

L’acqua salmastra si colora di rosso con micro-organismi: siamo  a nord di Calipatria, in California, il 29 luglio 2000.

Nemophila a Hitachi Seaside Park, Ibaraki, in Giappone.

Questa foto, scattata il 30 settembre 2012, mostra i visitatori che ammirano la spiaggia rossa a Panjin, nel nord-est della Cina, provincia di Liaoning. La spiaggia prende il nome dal suo aspetto causato da un tipo di alga che fiorisce nel terreno.

CONDIVIDI
La Redazione
Siamo a Leno (Brescia) presso il Centro Polifunzionale di Cassa Padana Banca di Credito Cooperativo. Se volete, venite a trovarci. Vi offriremo un caffè e faremo due chiacchiere.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *