Legnago (Verona) – Sono aperte, e fino al 30 marzo, le iscrizioni per l’edizione 2016 di “Volontari in festa“, una vetrina del volontariato veronese.

Numerose associazioni hanno unito le loro forze per creare questo evento unico, trampolino di lancio per molte altre iniziativa a favore sul territorio veronese. Risale a novembre 2013, infatti, la prima edizione dell’ iniziativa promossa dal Centro Servizio per il Volontariato di Verona, in collaborazione con l’Assessorato ai Servizi Sociali del Comune di Legnago e Cassa Padana.

Musica, balli e laboratori animeranno anche il prossimo maggio il centro del paese per l’intera giornata offrendo ai cittadini l’occasione di conoscere, attraverso i vari gazebo, le tante realtà no profit della zona.

Sono tante le associazioni nel Basso Veronese che offrono sostegno al territorio con le proprie attività e impegno” – sottolinea Micaela Corestini, referente di zona di Cassa Padana dello sportello di Legnago. Un esercito pacifico di volontari sempre pronti a spendersi per gli altri, preziose realtà attive in ambito sanitario, nel supporto alla disabilità, alla terza età, all’ambiente o nella protezione civile. Sensibili nel promuovere il dono del sangue, nell’aiuto e sviluppo alla persona e all’infanzia e coinvolti nel volontariato internazionale, come nelle più domestiche attività ricreative.

Volontari in festa è stata l’occasione per tutte loro di presentarsi e farsi conoscere, per raccontare le attività realizzate, i progetti in corso, le esperienze vissute, le riflessioni e le soddisfazioni personali per quanto costruito” sottolinea Micaela, soddisfatta dell’esito duraturo della festa.

Sono circa 30 le realtà non profit del Comune di Legnago e del Basso Veronese che, come sempre, portano con sé un artigianato “buono” , tante idee regalo, molte realizzate da persone portatrici di disabilità, doni originali che hanno permesso di sostenere il volontariato e il suo impegno sociale.

L’evento permette alle associazioni del territorio ai confini tra la provincia di Verona e Mantova di fare rete, unire le forze del no profit e costruire una sinergia di servizi, un welfare oggi indispensabile.” – conferma Fabio Fornasini, direttore del CSV di Verona – “Ormai da più di dieci anni si tiene in centro a Verona, in Piazza Bra, la festa del volontariato e replicarla a Legnago ha dato la possibilità alle tante realtà locali che operano nel volontariato di attivare una collaborazione e un dialogo sempre più fitto e proficuo“.

In occasione della festa tutte le associazioni operano alla realizzazione di un depliant, realizzato anche grazie all’aiuto di Cassa Padana.

Non è stato facile riunire tante realtà, ma con orgoglio si può dire che oggi questa festa sta diventando una tradizione” conclude Fornasini.