Mi scrive Iana, femmina, anni 32, mano destra

grafo_iana2

Ringrazio per la corretta indicazione della nazionalità di base (Moldava) e per lo scritto in lingua originale, con i grafemi appresi nell’infanzia.

JANA è la correttezza personificata: Attenta, precisa, estetica ed armoniosa, ama produrre in modo ordinato e senza sbavature. L’ordine e l’educazione anche formale possono farla sembrare, all’habitat, un po’ fredda, quasi sulla difensiva. Ma non è così: è solo attenta a far sì che nulla si frapponga fra sé ed i propri obiettivi e, per ottenere quanto si è prefissata, usa la circospezione e la sua naturale propensione al perfezionismo.

Risulta quasi un’esasperata esigenza di precisione, che la porta a cercare il pelo nell’uovo, a controllare in modo meticoloso quello che produce, da offrire all’habitat. L’onestà è base del suo vivere, così come l’approfondimento degli argomenti che prende in considerazione. Dotata di buona duttilità mentale, tende a fidarsi, a credere, salvo poi a pentirsi di avere creduto a qualcuno: ed a soffrirne.

Perdona facilmente gli offensori, anche quando è stata ferita gravemente, e tende a non avere tenacia difensiva. Non ama rivelare quello che prova, se non in caso di necessità e il suo comunicare non è mai improntato ad aggressività o ad invasività. JANA sa riconoscere ciò che è bello e ricco di armonia da ciò che è volgare o sgradevole e tende a dare la propria disponibilità all’ambiente, incentrando su queste sue doti la propria vita relazionale.

Vuole essere indipendente dalla figura maschile ed agisce di conseguenza, ma sempre con modalità improntate alla correttezza. Possiede un buon senso dell’Io, sa quali sono i suoi limiti. E, se li prevarica, se a volte tende ad essere invasiva, lo fa per buon cuore, per aiutare chi le sembra abbia bisogno di lei.

Se può, evita di palesare quello che pensa, tra timidezza e intelligenza, per non dire ciò che potrebbe causare dispiacere a sé ed all’interlocutore. Preferisce tacere, occultando le verità che sono a sua conoscenza, piuttosto che dire menzogne.

Anna Grasso Rossetti
Dopo l'insegnamento mi sono dedicata alla libera professione di: psicologa, perito grafico, esperto del segno presso i Tribunali, docente di psicologia della scrittura, di comunicazione fattiva e tecniche di rilassamento, consulente in Sessuologia, psicologa dello Sport. Sono iscritta al Collegio Lombardo Periti Esperti e Consulenti.