Tempo di lettura: 1 minuto

Nel dicembre 2017 la chiave “regali di natale” è stata cercata su Google 201.000 volte, quella “regali di natale solidali” 1.300 volte.

Per cercare di colmare questo scarto, Italia non profit, portale dedicato al terzo settore e alla filantropia, ha creato una sezione ad hoc nella quale chi è a corto di idee o vuole caratterizzare i propri regali con finalità solidali, può trovare tutte le proposte di ong, associazioni, fondazioni, cooperative e onlus.

Dai biglietti da visita ai braccialetti, dalle tazze ai panettoni, dalle agende alle ceste di prodotti: non c’è che l’imbarazzo della scelta. Il prezzo medio è di 15 euro, ma ci sono anche prodotti a un euro così come a 150 euro. Sono 116 gli enti che in occasione del Natale propongono idee regalo con cui sostenere i propri progetti.

Anche sui singoli prodotti non è facile per il Terzo Settore emergere, così diviso tra infinite singole proposte a competere contro le grandi piattaforme del commercio elettronico -sottolinea Giulia Frangione, Amministratore Unico di Italia non profit- : se sono state 110.000 ricerche per ‘panettone’ nel dicembre del 2017, solo 390 sono state invece quelle per ‘panettone solidale’. I regali solidali di Natale sono uno strumento per supportare chi si impegna tutto l’anno per rispondere ai problemi della collettività, alle istanze ambientali, alle tematiche culturali. Dietro ai doni e ai prodotti, vi sono lavoro, progetti, sogni, futuro”. (dp)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *