Pescarolo ed Uniti (Cremona) – Non sembra vero, ma più gli anni passano e più corre veloce il tempo. Sembra infatti di ieri la notizia della riunione per la stesura del calendario 2018 e la ricorrenza è stata ricordata proprio in questi giorni sulla pagina facebook. Lunedì 15 ottobre, infatti, si è ripetuta presso il Comune di Pescarolo ed Uniti l’ormai tradizionale incontro tra l’Amministrazione e le varie associazioni e gruppi locali, per la stesura del calendario delle iniziative per il 2019.

In sala consiglio erano presenti, per l’Amministrazione Comunale, promotrice dell’incontro oltre al Sindaco Cominetti Graziano, il vice Marcella Ferrari e il consigliere Calcina Emanuele, per L’unità pastorale Cafarnao Don Thomas, per il G.S. Scodes G.L, per la Pro Loco il Presidente Dondi Claudio, per l’AVIS Mariani Claudio e il consigliere Ferrari Angelo, per l’AUSER il Presidente Becchi Ivan e per l’ANCR il segretario Masseroni Giampietro.

Scopo della serata era mettere su carta una serie di iniziative che saranno poi pubblicate sul calendario AUSER 2019, uno strumento che ogni anno aumenta nel numero di stampe che deve trovare collocazione in ogni famiglia, anche perché questa edizione aumenterà l’interesse da parte dei cittadini, grazie ad una collaborazione specifica, da parte dell’AUSER, oltre che con le varie Associazioni, proprio con l’Amministrazione Comunale per la pubblicazione sullo stesso di dati e notizie riguardanti la raccolta porta a porta che entrerà in funzione dal 4 Febbraio.

Rimandando la pubblicazione ufficiale delle varie iniziative ad un apposito comunicato o al calendario stesso, riportiamo una sintesi dei vari argomenti trattati seguendo il calendario vigente, qualche rinuncia tra le tante riconferme che illustriamo in sintesi.

Apriamo con la riconferma dell’ANCR in gennaio della fiaccolata in occasione del Giorno della Memoria che, ha precisato il Sindaco, va vista però in un contesto e un coinvolgimento più ampio, legato all’80° anniversario della promulgazione delle leggi razziali e in merito l’importante momento rievocativo sarà integrato da 2 appuntamenti, per un coinvolgimento sul delicato argomento di studenti e cittadini.

La tradizione del Carnevale si ripeterà nei giorni 17, 24 febbraio e 3 marzo con la ricorrenza del falò martedì 5 marzo. Resta in calendario la festa della donna, con un programma da definire. Per Aprile riconfermate da AVIS, G.S. ANCR  la vendita delle uova pasquali, il giro delle cascine e la ricorrenza della liberazione. Così per il 1° Maggio confermata la camminata promossa dall’AVIS e il 5 la gara di pesca al laghetto di Pieve Terzagni.

Giugno è previsto come il mese più impegnativo. Anche se non si sono definite esattamente le date, restano confermate la ricorrenza del 2 Giugno e la consegna delle borse di studio, promosse rispettivamente da ANCR e AUSER. Dal 9 giugno al 6 luglio si svolgerà il Grest a cura dell’unità pastorale Cafarnao, resta in sospeso, precisava il G.S. Scodes il torneo notturno che potrebbe essere sostituito da un torneo per bambini dal 3 al 15 però in merito non si è ancora deciso nulla. Per i giorni 7-8-9. Pro Loco e GS promuoveranno presso il campo sportivo tre serate con Pescarolo è in festa, il 16 a cura dell’AUSER l’iniziativa di “pasta in piazza”, mentre resta da definire la data per le “giornata della salute “ promossa dall’AVIS, iniziativa che si ripeterà anche in Ottobre.

Fissate invece le date riguardanti la ricorrenza di San Rocco per il 16 agosto a cura dell’Oratorio, e della Sagra di San Carlo a Pieve Terzagni il 23.24 e 25 promossa dalla Pro Loco e G.S. Il 14 settembre ci sarà  la festa dell’Oratorio, mentre nei giorni 11-12-13 ottobre, saranno nuovamente Pro Loco e G.S. a riproporre gli “sgabei d’autunno”.

L’A.N.C.R riconferma le celebrazioni della ricorrenza del 4 Novembre che sarà definito con la collaborazione degli insegnanti. Il 16 novembre sarà l’AUSER a presentare il calendario, unitamente alla nuova borsa di studio e l’Unità Pastorale Cafarnao il 24 celebrerà la “Giornata del Ringraziamento”.

In occasione della fiera di Pescarolo, in programma per il 1° di dicembre varie sono le associazioni impegnate in iniziative che saranno poi rese note in prossimità della ricorrenza. Domenica 8 sarà l’AVIS sulla piazza a proporre le pigotte pro UNICEF, mentre S.Lucia arriverà nella serata del 12 a cura di Pro Loco e G.S. Sarà poi l’AVIS a proporre, tramite Babbo Natale, regali ai più piccoli.