Tempo di lettura: < 1 minuto

Con la settimana dedicata alla medicina tradizionale cinese, entra nel vivo Germogliare, semi per un nuovo modello di salute, il festival del benessere che si terrà per 7 settimane a Mezzano di Primiero, Borgo Bello d’Italia del Trentino.

Vari gli appuntamenti in programma, che hanno preso il via martedì 18, con una passeggiata nella natura in compagnia di una guida del Parco naturale Paneveggio Pale di San Martino.

Venerdì 21 maggio prendono il via le attività dedicate dei bambini. Per loro, yoga all’aperto, con posizioni (Asana) e respirazione (Pranayama), esercizi energetici e pensiero positivo con Katiuscia Mazzocco (piazza Brolo, ore 16.00).

Alle ore 20.30, al Centro civico la dottoressa Mariagrazia Tissot, medico agopuntore e antroposofo, introdurrà la medicina tradizionale cinese, affrontando in particolare il tema dell’uomo tra terra e cielo, il perché si ammala e come può fare un percorso di salutogenesi.

Sabato 22 maggio, appuntamento in piazza Brolo alle 10.00 con Patrizia Roberti per l’avvicinamento alla pratica di Tai Chi e Qi Gong.

Alle ore 20:30, al Centro civico, il dott. Giuseppe Di Marino (anestesista, medico di base e agopuntore) approfondirà la tematica affrontata venerdì con la conferenza dal titolo: “Il tao orizzontale: la medicina tradizionale cinese spiegata con i concetti della fisica occidentale”. Durante la serata sarà possibile acquistare il suo libro, ormai quasi introvabile.

Domenica 23 maggio, confidando in un bel sole per la connessione profonda con madre natura, per rigenerare l’energia vitale, è in programma il Seminario in Natura con Patrizia Roberti ( ore 10.00)