Tempo di lettura: 2 minuti

Brescia – La Leonessa d’Italia si prepara a celebrare degnamente l’arrivo dell’anno nuovo, e lo fa con un calendario ricco di eventi e situazioni in grado di soddisfare i gusti di tutti. Una notte di Capodanno tutta da vivere.

Alle ore 21.30, in Piazza Loggia, appuntamento con il concerto di San Silvestro “Ennio Morricone Tribute” (in caso di pioggia, recupero presso l’Auditorium S. Barnaba). Le celebri colonne sonore del Maestro Ennio Morricone, eseguite dall’Orchestra Filarmonica di Franciacorta, saranno dirette dal Maestro Dale Clevenger, musicista di fama internazionale, già primo corno della prestigiosissima Chicago Symphony Orchestra.

Al Teatro Sociale, sempre alle 21.30, andrà in scena “Oblivion: the Human Jukebox“, con Graziana Borciani, Davide Calabrese, Francesco Folloni, Lorenzo Scuda e Fabio Vagnarelli. Alla creatività dei cinque performers si aggiungerà, questa volta, quella del pubblico che contribuirà a creare la scaletta della serata suggerendo i brani da eseguire. Gli Oblivion hanno in repertorio l’intero pantheon dei grandi della musica italiana e internazionale e sono pronti ad affrontare sfide sempre più difficili a colpi di parodie, mash-up, duetti impossibili, canzoni strampalate. Un flusso infinito di note e ritmi che prenderà vita davanti agli occhi attoniti degli spettatori, per una esperienza folle e mai ripetibile.

Il count down e il saluto al nuovo anno lo si può fare in Piazza Vittoria dove, a partire dalle ore 22.30, la simpatia di Vincenzo Regis contagerà tutti per la grande festa di Fine Anno, in collaborazione con Radio Vera e Radio Bruno.

Da non perdere infine l’evento del primo dell’anno. Alle 17.30, presso il Teatro Grande sarà la volta dell’ormai tradizionale Concerto di Capodanno, con la Brixia Symphony Orchestra, diretta dal Maestro Giovanna Sorbi. “Europa Felix“, questo il titolo scelto quest’anno, spazierà tra brani celebri e altri di raro ascolto. Accanto ad autori del calibro di Ponchielli, Rossini e Verdi, ci sarà spazio per Elgar, Čajkovskij, Offenbach, Smetana, Strauss, Von Suppe e Carl Maria Von Weber.
Il ricavato della vendita dei biglietti andrà a favore della Fondazione Nikolajewka.

In occasione dei festeggiamenti per l’anno nuovo, la notte fra il 31 dicembre e il primo gennaio la metropolitana sarà in funzione due ore in più, dalle 24 alle 2 (ultima partenza dai capolinea).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *