Tempo di lettura: 2 minuti

Brescia – Nelle giornata di giovedì 19 aprile, presso il cinema Nuovo Eden di Brescia, nell’ambito della rassegna “Il cinema ritrovato“, verrà proiettato “Novecento Atto I, film drammatico del 1976 diretto dal maestro Bernardo Bertolucci, con Robert De Niro, Gerard Depardieu, Burt Lancaster, Dominique Sanda, Stefania Sandrelli, Donald Sutherland e Romolo Valli.

Emilia, 25 aprile 1945. Nelle campagne parmensi i partigiani catturano gli ultimi fascisti; un ragazzo tiene sotto tiro il ricco proprietario terriero Alfredo Berlinghieri (Robert De Niro). Con un salto temporale l’azione si sposta al 1900, anno di nascita di Alfredo, futuro erede dei possedimenti del padre, e di Olmo Dalcò (Gérard Depardieu), figlio di una contadina che lavora presso la famiglia Berlinghieri. I due, crescendo, stringono un legame d’amicizia molto forte a dispetto della diversa estrazione sociale e degli eventi storici che tendono ad allontanarli: prima il servizio di leva che li assegna a reparti diversi durante la Grande Guerra, poi l’avvento del regime fascista che privilegia i latifondisti scatenando la ribellione contadina.

Presentato alla 74ª Mostra Internazionale del Cinema di Venezia, nell’ambito della sezione Venezia Classici, il nuovo restauro di “Novecento” restituisce le meravigliose immagini della grande epopea firmata nel 1976 da Bernardo Bertolucci, immenso affresco di un secolo, dipinto attraverso lo spaccato di un territorio, quello emiliano, così emblematico nel rappresentare donne e uomini, società e lotte, dittature, guerre, Liberazioni.

Dal 1900 al secondo dopoguerra, le due vite contrapposte e intrecciate dei protagonisti sono al centro del capolavoro di Bertolucci dove si fonde mélo hollywoodiano e racconto storico. Oltre allo straordinario ed eterogeneo cast multilingue, protagonista è anche il paesaggio della campagna parmense, esaltato dalla fotografia del premio Oscar Vittorio Storaro.

Novecento Atto II” verrà proiettato giovedì 3 maggio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *