Tempo di lettura: 2 minuti

Bovezzo, Brescia. Sul palcoscenico il frutto del lavoro teatrale dei bambini nello spettacolo: “Il circo di Nando Polenta” in scena domenica 12 marzo alle ore 16 all’auditorium Oratorio in via Paolo VI a Bovezzo, con ingresso libero. Spettacolo sull’arte circense con gli allievi del corso di teatro condotto dal regista Pietro Arrigoni. 70 minuti di risate a crepapelle con 16 mirabolanti piccoli attori dal naso rosso, con una grande varietà di numeri e tante altre sorprese. Divertimento garantito.

“Tutti i sogni fatti ad occhi aperti si disincantano e si dimenticano nella vita; solo il ricordo del circo rimane.”  J. Renardcirco nando polenta

Partendo da questa citazione: – Oplà: lo spettacolo comincia! – racconta il regista Pietro Arrigoni -Il circo, stupendo gioco di fantasia e di realtà, immagine di tutti i nostri sogni infantili, miraggio di ogni nostra antica speranza, è ancora capace di attrarre una gioia improvvisa al suono di una grancassa e ottoni?

Con questa domanda abbiamo incominciato le prove, cercato i vestiti e ascoltato la musica, perché il circo è l’attimo fuggente nella nostra società contemporanea. La risposta, crediamo, stia nella attenzione del pubblico in sala.

Con questo spettacolo abbiamo voluto regalare un’emozione a tutti coloro che vogliono ancora vivere di fantasia, che sorridono di gioia all’arrivo del tendone del Circo, che battono le mani e ridono all’entrata del clown in pista. A tutte queste persone, e a quelle che verranno, è affidata la salvezza del Circo come luogo ideale dove la gioia del gioco e il desiderio di cimentarsi con essa, non muore mai, e dove l’uomo possa ridere di sé stesso con intelligenza.circo nando polenta 4

Abbiamo lavorato in questa direzione, privilegiando i desideri di ogni singolo bambino nella ricerca del personaggio,  approfondendo le possibilità espressive legate  all’uso della voce, del movimento e del gesto, dello spazio e del ritmo, partendo da alcuni spunti legati al mondo circense. L’obbiettivo principale è stato quello di sviluppare la personalità e stimolare in loro la fantasia e la creatività.

A tutti voi, va il nostro più caloroso augurio di trascorrere, sorridendo, un po’ di tempo con noi, perché desideriamo che il nostro Circo rimanga una dolce, ineffabile miniera di risate, un pozzo di beatitudine, una selva di incontri gioiosi. –

Un importante riconoscimento per lo spettacolo circense “Il Circo Nando Polenta” ha raggiunto i piccoli attori in questi giorni: sono stati invitati alla manifestazione “Lilliput, Il Villaggio Creativo” –  Bergamo 2017. Lilliput ogni anno propone didattica, gioco, divertimento, creatività, magia per bambini dai 3 ai 12 anni.

CONDIVIDI
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *