Tempo di lettura: 1 minuto

E’ stato inaugurato il 6 dicembre lo sportello telematico del Comune di Cremona.

All’incontro tenutosi presso SpazioComune erano presenti il sindaco Gianluca Galimberti, l’assessore Barbara Manfredini (Rigenerazione urbana e Città Vivibile), Maurizio Manzi (assessore alle risorse, all’innovazione e digitalizzazione), Rosita Viola (assessore alla Trasparenza e Vivibilità Sociale), Gabriella Di Girolamo Segretario generale del Comune di Cremona. E’ intervenuto anche Giovanni Bonati amministratore delegato di Globo srl, partner tecnologico nella realizzazione del progetto. All’incontro era presente come sempre anche Cassa Padana, partner del Comune nelle varie iniziative culturali ed artistiche.

L’attivazione dello sportello permette di raggiungere importanti risultati in termini di:

  • semplificazione dell’interazione tra cittadini, professionisti, imprese e pubblica amministrazione;
  • riduzione dei tempi d’attesa da parte del cittadino;
  • eliminazione dei documenti cartacei.

Lo sportello è attivo 24h su 24 e 7 giorni su 7; con l’intento quindi di favorire tutti gli utenti, anche quelli che per motivi lavorativi non riuscirebbero ad accedere agli sportelli negli orari prestabiliti.

L’utente può accedere allo sportello telematico utilizzando la tessera sanitaria unitamente al pin che servià per firmare elettronicamente la pratica da inviare al Comune; e come prevede la normativa in vigore, l’istanza telematica presentata ha piena validità giuridica.

Dopo un primo periodo in cui saranno accettate sia pratiche telematiche che cartacee, il servizio partirà a pieno regime solo online.

CONDIVIDI
Andrea Mosa
Laureato in giurisprudenza dal 2007, entro in Cassa Padana nel 2009. Ho 33 anni. Ho sempre lavorato in filiale, tra gli sportelli di Taneto di Gattatico, Sissa e Cremona. Tifoso sfegatato della Cremonese e dell’Olimpia Milano, amo gli animali, infatti vivo con tre gatti (Damon, Bad e Olimpia) ed un cane (Magico Alviero), e nel tempo libero cerco di praticare sport. Adoro rilassarmi con un buon film e, perché no, giocare alla playstation!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *