Tempo di lettura: 2 minuti

Ferrara – La coppia di pane ferrarese, i cappellacci di zucca, la salama da sugo, le anguille di Comacchio, il panpepato, la torta tenerina, i vini delle sabbie.

Sono tanti e rinomati i prodotti tipici e le ricette del territorio della provincia di Ferrara, eccellenze dell’enogastronomia emiliano-romagnola e italiana, che dal 5 al 7 novembre   saranno protagoniste della prima edizione del Ferrara Food Festival, tra le vie e le scenografiche piazze del centro storico della città estense.

Una manifestazione, da vivere grazie a Visit Ferrara, che propone soggiorni vantaggiosi e visite guidate, per scoprire e celebrare Ferrara come una delle capitali della Food Valley.

Nel fine settimana visitatori e buongustai potranno partecipare ad un ricchissimo programma di eventi, tra spettacoli itineranti, appuntamenti dedicati ai foodies e gourmet, come degustazioni e show cooking, incontri, mostre, convegni e laboratori didattici, nell’atmosfera rinascimentale del cuore ferrarese.

Nella magnifica Piazza Trento e Trieste si potranno conoscere i migliori produttori ferraresi per assaporare tutte le tipicità locali, mentre in Piazza Savonarola i buongustai potranno degustare le eccellenze regionali provenienti da tutta Italia.

Ferrara, Madonna Boschi, La stagionatura della salama da sugo @ArchivioFotograficoProvinciaFerrara
Ferrara, Madonna Boschi, La stagionatura della salama da sugo @ArchivioFotograficoProvinciaFerrara

Durante il festival si susseguiranno eventi dedicati ai prodotti De.Co. del territorio e alle eccellenze del Delta del Po, focus sui prodotti tipici come la Coppia ferrarese, l’Aglio di Voghiera, i Vini delle Sabbie, ma anche incontri che svelano le origini rinascimentali di alcune delle prelibatezze della gastronomia ferrarese, già ideate dal cuoco Cristoforo di Messisbugo nel Cinquecento e raccolte nel primo grande libro di ricette della storia.

Non mancheranno convegni sull’alimentazione e la celiachia, e momenti spettacolari, come la preparazione del maxi Cappellaccio di Zucca e di una grande sfoglia per le Tagliatelle grazie ad esperte sfogline, in un mix tra show cooking e scultura.

Nelle tre giornate del Ferrara Food Festival, organizzato da SGP Grandi Eventi, promosso dall’Associazione Strada dei Vini e dei Sapori della Provincia di Ferrara con il patrocinio del Comune di Ferrara e della Camera di Commercio di Ferrara, sarà facile incontrare prestigiosi chef, pasticceri e maestri di cucina.

Ospiti d’eccezione interverranno al Festival, come Chef Gianfranco Vissani che ritirerà il premio Ambasciatore del Gusto o il Maestro della Cucina Italiana Igles Corelli, che riceverà il riconoscimento Diamante Estense 2021, mentre chef, cuochi e pasticceri del calibro di Gino Fabbri, Andrea Mainardi, Federico Fusca e Simone Finetti si alterneranno per spettacolari showcooking.