Tempo di lettura: 2 minuti

Brescia. Steve McCurry, una star del mondo della fotografia, autore di scatti diventati icone universali, sarà a Brescia per conoscere la città, incontrare i suoi estimatori e per una visita alla mostra “Leggere” allestita nel Museo di Santa Giulia fino al 3 settembre. L’incontro al Teatro Sociale di Brescia sabato 8 luglio alle ore 18. Domenica McCurry si concederà ai suoi estimatori presso il Museo di Santa Giulia dalle 10 alle 11 per la firma di libri e cataloghi.

La rassegna in prima mondiale della mostra “Leggere”, presenta circa 70 scatti che ritraggono persone di tutto il mondo colte nell’atto intimo e universale del leggere. Immagini vibranti e colorate documentano i momenti di quiete durante i quali le persone si immergono nei libri, nei giornali, nelle riviste. Giovani o anziani, ricchi o poveri, religiosi o laici: per chiunque e dovunque c’è un momento per la lettura.

Dai luoghi di preghiera in Turchia, alle strade dei mercati in Italia, dai rumori dell’India ai silenzi dell’ Asia orientale, dall’Afghanistan all’Italia, dall’Africa agli Stati Uniti. Fortissimo nel lavoro di McCurry è il fascino per i volti della gente comune, in strada o tra la folla, lontano dalla realtà dello studio dove si eseguono ritratti posati con luce artificiale.

Data l’eccezionale richiesta da parte del pubblico, Steve McCurry incontrerà i suoi estimatori non a Santa Giulia ma presso il Teatro Sociale di Brescia per una dialogo in diretta con il giornalista e fotografo Roberto Cotroneo. Si tratterà di un’esperienza memorabile, McCurry è infatti, oltre che un grande fotografo, un affascinante affabulatore. Il suo racconto porta l’ascoltatore dentro i mondi e le situazioni che le sue immagini hanno saputo cogliere in modo potente, dentro la vita e le avventure professionali della sua lunghissima carriera.

Per l’occasione Fondazione Brescia Musei propone, oltre alle consuete visite della domenica alle 16:30, due speciali visite guidate alle mostre di Brescia Photo Festival nel pomeriggio di sabato 8 luglio alle ore 15.30 e 16.30.

Sia per la partecipazione all’incontro sia per le visite alla mostra la prenotazione è obbligatoria: CUP 030/2977833-834 santagiulia@bresciamusei.com

Per le visite: appuntamento presso la biglietteria del Museo di Santa Giulia. Biglietti € 9 – ridotto € 4,50 dai 6 ai 13 anni – € 7 dai 14 ai 18 anni e over 65; servizio guida € 4 a persona.

CONDIVIDI
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *