Tempo di lettura: 2 minuti

Reggio Emilia – In occasione della sua 100° edizione il Giro d’Italia torna a Reggio Emilia con due tappe. In quanto unica tappa “mediopadana”, quella di Reggio Emilia sarà in grado di attrarre, si stima, 20mila visitatori “dal vivo” desiderosi di seguire partenza e arrivo dei ciclisti, che insieme con i reggiani saranno parte degli oltre 12 milioni previsti lungo tutto il percorso nazionale.

Si stima che, oltre alle 2mila persone che accompagnano la gara (198 atleti in 21 tappe) nella mitica Carovana sportiva e tecnica, saranno mobilitati 1.327 giornalisti, 468 fotografi e 240 testate giornalistiche.

Nelle giornate del Giro d’Italia, le piazze reggiane ospiteranno i Villaggi di gara: spazi dedicati a sponsor e a materiali sportivi. Uno, di 2.500 metri quadrati, sarà collocato nelle piazze della Vittoria e Martiri del 7 luglio, l’altro, arricchito dagli spazi del podio, sarà invece in piazza Prampolini.

Prima della partenza, il torpedone coi campioni del ciclismo mondiale transiterà per le vie della città e per le piazze del centro storico, in una vera e propria festa. La carovana sarà composta da sponsor, vetture stampa e radio tv, staffetta dei motociclisti, vetture della direzione, ammiraglie delle squadre e corridori.

Il Palazzetto dello sport di via Guasco, dove sarà allestito il Quartiertappa del Giro per l’accoglienza dei giornalisti, ospiterà una vetrina di prodotti tipici del territorio che la stampa e gli operatori a seguito della Corsa rosa potranno degustare.

La tappa reggiana del Giro rappresenta infatti un’ottima occasione per promuovere le favolose peculiarità enogastronomiche locali presso il pubblico nazionale e internazionale e dà la possibilità ai produttori di farsi conoscere in più ampi circuiti.

Area di arrivo della 12° tappa a Reggio Emilia in viale Isonzo per circa 350 metri.
Area del traguardo lungo viale Isonzo con Portale di arrivo, tribuna ospiti, Truck e area Hospitality, Podio premiazioni, Area interviste e press, studio tv, maxischermo, area giornalisti, area catering, parcheggi. Villaggio di Arrivo nell’area ex Caserma Zucchi.